Home » Articoli » Rita Marcotulli, Peter Erskine, Palle Danielsson: Trio M/E/D

Album Review

Rita Marcotulli, Peter Erskine, Palle Danielsson: Trio M/E/D

By

Sign in to view read count
Rita Marcotulli, Peter Erskine, Palle Danielsson: Trio M/E/D
Questo disco live documenta la tournée fatta nel 2014 in trio da Rita Marcotulli, Palle Danielsson e Peter Erskine, antichi compagni di avventura (con il contrabbassista svedese la pianista romana registrò nel lontano 1993 il primo disco a proprio nome, lo splendido Night Caller) già avevano registrato un disco (uscito per la collana dell'Espresso) nel 2006. Di quella tournée (che toccò anche Udine, clicca qui per leggere la recensione del concerto, che presentava una scaletta piuttosto diversa da quella del CD) viene qui ripreso il concerto tenutosi il 13 luglio a Genova.

Avvalendosi anche della tensione e della concentrazione di un concerto dal vivo, il disco mette assai bene in mostra il valore della formazione: pariteticità basata su una perfetta intesa artistica, ecletticità stilistica mai scissa dalla centralità della melodia, originalità del repertorio, fulgide qualità dei singoli. Di quest'ultimo fattore si ha un esempio emblematico fin dall'apertura, la prima delle due tracce di Danielsson dedicate ai pianeti: nel bel brano dalle curiose forme di derivazione barocca, il contrabbassista si produce in una bellissima introduzione in solitudine, che riprende di nuovo poco prima della conclusione. Il prologo di una performance di altissimo livello che ne prova la splendida forma.

Non sono da meno i due compagni: la Marcotulli -della quale è presente qui solo un brano, "This Is Not" -ha ovviamente più volte modo di mettersi in luce (tra i tanti momenti si ascolti il modo in cui conduce e varia espressivamente la seconda parte dell'ultimo brano, "Autumn Rose" di Erskine); il batterista, oltre a essere sempre molto presente nell'ordito paritetico (si senta lo scambio con la pianista nella seconda metà di "This Is Not"), domina ampiamente la scena nel suo "Bulgaria," ove si produce in un lungo assolo d'apertura.

Due gli omaggi, il primo a Monk , con un "Pannonica" certo più smussata rispetto alla spigolosità dell'originale ma comunque ricca di espressività, e l'altro, con un "Nightfall" sentitissimo e infatti molto bello, a Charlie Haden, che all'epoca del concerto era scomparso da appena due giorni.

Un gruppo di primo piano, dunque, che presenta una musica curatissima, moderna e viva, forse non particolarmente innovativa ma che unisce fruibilità e spessore, bellezza dei suoni e invenzioni improvvisative.

Track Listing

Mars; This Is Not; Spells; Pannonica; ForJupiter; Nightfall; Bulgaria; Autumn Rose.

Personnel

Rita Marcotulli: pianoforte; Palle Danielsson: contrabbasso; Peter Erskine: batteria.

Album information

Title: Trio M/E/D | Year Released: 2016 | Record Label: Abeat Records


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

Someday
Marc Copland Quartet
Solemn Moments
Christopher Lucas Wilson
For You I Don’t Want To Go
Kirk Knuffke / Michael Bisio
Bog Bodies
Bog Bodies

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.