All About Jazz

Recensioni

Musician? Boost Your Visibility at All About Jazz

Upgrade your AAJ musician page from standard to premium and make your presence felt!

Maximize your visibility at All About Jazz by upgrading your musician page from standard to premium. With it, you'll receive All About Jazz home page exposure, a highly stylized / ad-free musician page with bonus features and benefits, an ad, plus you control where you sell your music and so much more.
Learn More

Album Review

Nicola Perfetti: New York Portrait

Read "New York Portrait" reviewed by Neri Pollastri


È difficile parlare di questo album del chitarrista toscano Nicola Perfetti, e al tempo stesso è fin troppo facile: si tratta infatti di una solitaria improvvisazione, realizzata sonorizzando il film New York Portrait—Three silent short films, del cineasta sperimentale statunitense Peter Hutton (1944-2016). Il film è un lavoro singolare e suggestivo, realizzato assemblando riprese in bianconero raccolte tra il 1979 e il 1990. Le immagini includono alcuni originali effetti lo-fi (un esempio è la ripresa fatta da dietro ...

Francesco Guaiana: Bandha

Read "Bandha" reviewed by Neri Pollastri


Chitarrista e compositore esperto, formatosi anche con una lunga permanenza negli Stati Uniti, il palermitano Francesco Guaiana pubblica per Dodicilune questo album composito, articolato su dieci brani originali (solo “Go Back" non della sua penna e scritto dal bassista Gabrio Bevilacqua), nel succedersi dei quali la formazione cambia ripetutamente. La cifra della musica è lirica e allo stesso tempo molto eclettica, anche grazie proprio alla varietà dell'organico di volta in volta in scena; i tempi sono in prevalenza ...

Ikue Mori, Satoko Fujii, Natsuki Tamura: Prickly Pear Cactus

Read "Prickly Pear Cactus" reviewed by Neri Pollastri


Questo disco è un esempio dei molti lavori prodotti nel periodo della pandemia, pensati e realizzati a distanza, registrando le parti ciascuno nella propria casa e poi “montandole" con l'uso di software e computer. I tre protagonisti erano appena rientrati in Giappone da un tour statunitense e da una registrazione a New York con il gruppo Kaze, quando l'esplosione del Covid-19 li costrinse ad annullare tutti i concerti in programma e a rinchiudersi nelle loro case. Una cosa ...

Lyle Mays: Eberhard

Read "Eberhard" reviewed by Mario Calvitti


La prematura scomparsa di Lyle Mays nel febbraio 2020 ha privato il mondo di uno straordinario musicista, troppo poco considerato al di fuori dell'importantissimo contributo da lui dato all'interno del Pat Metheny Group, dove ha rappresentato l'ideale complemento del chitarrista dal 1977 al 2010 prima di decidere di abbandonare definitivamente la scena musicale per dedicarsi professionalmente al mondo del software, un altro dei suoi numerosi interessi. Se i periodi trascorsi a fianco di Pat Metheny ne hanno ...

1

Craig Taborn: Shadow Plays

Read "Shadow Plays" reviewed by Giuseppe Segala


La duttilità stilistica, la capacità di costruire improvvisazione con logica ad ampio respiro, la tenace attitudine esplorativa, la tecnica sopraffina fanno di Craig Taborn una figura di spicco della musica contemporanea. Lo conferma questa nuova prova in piano solo, pubblicata da ECM a dieci anni di distanza dal precedente Avenging Angel, sempre stampato dall'etichetta di Monaco, che fu la prima pubblicazione di un suo lavoro in solitudine: un disco memorabile, la cui ricchezza continua a stimolare tuttora l'ascolto.

Giampiero Locatelli; Stefano Dallaporta; Andrea Grillini: Ground 71

Read "Ground 71" reviewed by Neri Pollastri


Attivo da oltre cinque anni, Ground 71 è un piano trio che mescola con nonchalance acustico ed elettrico, accomunando il lavoro sui diversi piani grazie a un analogo atteggiamento di ricerca sul piano ritmico e timbrico. Lo compongono il pianista reggino Giampiero Locatelli, il contrabbassista padovano Stefano Dallaporta e il batterista bolognese Andrea Grillini, i quali per dar vita a una musica caratterizzata da una forte libertà creativa si avvalgono in particolare della loro rodata intesa. Il lavoro ...

Ettore Fioravanti: Pierino e il lupo in jazz

Read "Pierino e il lupo in jazz" reviewed by Neri Pollastri


"Variazioni sulla favola musicale di Sergej Prokoviev per quintetto jazz e voce in parola": questo il sottotitolo del disco che stiamo trattando, un divertissement messo a punto nel 2018 da Ettore Fioravanti per il Piccolo Festival della Parola di Noci. Di fatto si tratta del notissimo lavoro del compositore russo, pressoché immutato nel testo e solo variato--timbricamente, grazie a una diversa assegnazione di strumenti, e tematicamente, grazie all'improvvisazione dei musicisti-- nella musica, arricchito nella parte finale da alcuni testi scritti ...


Engage

Contest Giveaways
Enter our latest contest giveaway sponsored by ArtistShare
Publisher's Desk
Harness the power of All About Jazz
Read on.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.