All About Jazz

Home » Search Center » Results: CD/LP/Track Review

Results for "CD/LP/Track Review"

Advanced search options

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Shirley Horn: With Friends

Read "With Friends" reviewed by Maurizio Zerbo

I dischi di Shirley Horn per la Verve hanno segnato per la cantante-pianista statunitense una seconda vita artistica, foriera di più ampi riconoscimenti. Questo doppio CD antologico enuclea alcuni degli episodi più rilevanti, dove lasciano il segno anche preziosi cammeo di Miles Davis, Joe Henderson, Toots Thielemans e Wynton Marsalis. In primo piano l'eterea sensualità del ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Dexter Gordon: Espace Cardin 1977

Read "Espace Cardin 1977" reviewed by Maurizio Zerbo

Pur non aggiungendo nulla rispetto a quanto si è già ampiamente ascoltato di Dexter Gordon, Espace Cardin 1977 è un CD da tenere in considerazione per diverse ragioni. Ritroviamo l'allora cinquantacinquenne sassofonista ad un nuovo punto di svolta della sua già fulgida trentennale carriera, appena rilanciata dal contratto discografico con la Sony. Questo set parigino è ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Bluering-Improvisers: Bluering Vol 1

Read "Bluering Vol 1" reviewed by Angelo Leonardi

Protagonista di questo disco è un giovane collettivo orchestrale nato a Siena e radicato a Bologna. L'estetica di riferimento è la sperimentazione di nuove forme musicali in sintesi tra la libera improvvisazione e il jazz nelle sue varie espressioni stilistiche. Il direttore Tobia Bondesan tiene due laboratori mensili aperti ai musicisti che vogliono partecipare. ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Johan Lindstrom: Music For Empty Halls

Read "Music For Empty Halls" reviewed by Luca Casarotti

Il modo migliore di parlare di questo Music for Empty Halls è descriverne passo passo l'articolata struttura compositiva, che più di tutto cattura l'attenzione (e l'ammirazione) dell'ascoltatore. Il disco si apre su un ostinato in 12/8 suonato dalla chitarra, a cui presto si aggiungono contrabbasso e sax baritono. La ritmica cresce di dinamica con l'ingresso dell'hammond ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Woody Shaw Quartet: Live in Bremen 1983

Read "Live in Bremen 1983" reviewed by Maurizio Zerbo

Nei suoi tre anni di attività, il secondo quintetto di Woody Shaw ha lasciato tracce significative nel jazz grazie ad importanti dischi come United, Lotus Flower, The Time Is Right. In questo concerto tedesco del 1983 il quintetto diventa quartetto per l'assenza del trombonista Steve Turre, che si rivela un involontario volano di creatività per il ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

The Heat Death: The Glenn Miller Sessions

Read "The Glenn Miller Sessions" reviewed by Angelo Leonardi

La libera improvvisazione free vive e profilica nei paesi scandinavi e trova ospitalità nel catalogo della portoghese Clean Feed. Sotto il riferimento a Glenn Miller (accostamento più lontano e irriverente non si poteva trovare) il quintetto Heat Death presenta tre ore di musica legata alla free improvisation europea degli anni settanta. Per intenderci quella di Evan ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Marco von Orelli: Blow, Strike & Touch

Read "Blow, Strike & Touch" reviewed by Neri Pollastri

Registrato dal vivo il il 2 aprile 2014 al Teather am Gleis di Winterthur, questo album documenta un paritetico trio di improvvisatori svizzeri, la cui intesa va oltre la musica e affonda nelle relazioni personali, artistiche e umane. La formazione vede il pianoforte di Max Keller e la batteria di Sheldon Suter affiancare la ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Marco Colonna, Augusti Fernandez, Zlatko Kaučič: Agrakal

Read "Agrakal" reviewed by Neri Pollastri

Tre grandi improvvisatori europei che avevano già suonato assiem in duo si ritrovano qui tutti assieme, rigorosamente dal vivo, per dar vita a un'ora di musica di grande intensità. Si tratta del pianista catalano Augusti Fernandez, uno dei maestri dell'improvvisazione in Spagna, del batterista e percussionista sloveno Zlatko Kaucic, che all'improvvisazione dedica da anni perfino un ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Theon Cross: Fyah

Read "Fyah" reviewed by Chris May

Over the last two years years the disruptive slice of the London jazz scene has produced an abundance of four-going-on-five-star albums, but even among such company Fyah stands out. Performed by a tuba, tenor saxophone and drums trio, augmented on two tracks, it is a work of majestic proportions, the embodiment of the neoteric London sound. ...

ARTICLE: ALBUM REVIEW

Carlos Bica & Azul: Azul in Ljubljana

Read "Azul in Ljubljana" reviewed by Vincenzo Roggero

Azul è una storica formazione del contrabbassista portoghese Carlos Bica che riunisce musicisti dalle personalità e dal background decisamente variegati. Il leader ha lavorato per diversi anni con la vocalist Maria Joao, ha collaborato con prestigiose voci del fado, ha composto musica da film e per teatro. Il chitarrista tedesco {{Frank Mobus vanta studi al Berklee ...


ENGAGE!

Enter our contest giveaways

Contest Giveaways

Enter our contests with a single button click and win a chance at albums or concert tickets.

Contest Guidelines

Reader's Poll: Have a favorite record label or labels? Let us know.

Favorite Record Labels Poll

From legendary labels like Blue Note and Verve to independent imprints, vote for your favorites.

More Polls

Publisher's Desk

Follow us on Instagram! Continue.

MORE POSTS

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and through our retail affiliations you'll support us in the process.

MUSICSTACK
Rare vinyl LPs and CDs from over 1,000 independent sellers
AMAZON
CDs, Vinyl, Blu-Ray DVDS, Prime membership, Alexa, SONOS and more
HD TRACKS
Specializing in high resolution and CD-quality downloads
CD UNIVERSE
Specializing in music, movies and video games
REVERB
Marketplace for new, used, and vintage instruments and gear