Home » Articoli » Maria Grand: Tetrawind

Album Review

Maria Grand: Tetrawind

By

Sign in to view read count
Maria Grand: Tetrawind
Maria Grand, madre svizzera, padre argentino, dal 2011 residente a New York, a soli venticinque anni può vantare una serie di collaborazioni da far tremare i polsi -Tyshawn Sorey, Doug Hammond, Craig Taborn, Vijay Iyer -oltre ad essere membro stabile dei Five Elements di Steve Coleman e new entry del trio di Steve Lehman. Insomma, roba da far perdere la testa ma Grand la testa dimostra di averla saldamente sulle spalle come ben testimonia Tetrawind, il suo disco di debutto. Perfetta la scelta del formato EP, ideale per evitare la prolissità tipica di molte opere prime.

Quattro brani per un totale di ventidue minuti, quattro perle scaturite da una mente aperta e curiosa. Enfasi e densità sono bandite, le composizioni pur nella loro brevità si caratterizzano per un inusuale occupazione degli spazi. Qui, idee e intuizioni si sviluppano in una sorta di metafisica ambientazione che l'irregolare pulsazione ritmica contribuisce a rendere ancor più straniante.

Gli unisoni dei fiati sono ridotti all'osso e utilizzati come brevi momenti di raccordo, il contralto di Roman Filiu e il tenore della Grand si muovono con passi felpati lasciando impronte dai contorni netti, definiti, che le tastiere di David Bryant circuiscono con liquidi movimenti. Dolcezza e geometrica precisione sembrano essere le parole d'ordine, con la voce camaleontica della leader che, a sorpresa, compare in tre delle quattro tracce. Certo l'influenza dei mentori sopra citati affiora, eccome, ma la giovane musicista ha talento da vendere e questo debutto mostra chiaramente le tracce di un percorso dagli intriganti sviluppi futuri.

Track Listing

East (Land of the Living); North (Self: RealPower); West (Shut Sun); South (Quantum).

Personnel

Maria Grand: voice (tracks 2, 3, and 4), tenor saxophone; Román Filiú: alto saxophone (tracks 2, 3, 4), flute (track 1) and flute; David Bryant: keyboards; Rashaan Carter: electric bass; Craig Weinrib: drums.

Album information

Title: Tetrawind | Year Released: 2017 | Record Label: Self Produced

Post a comment about this album

Tags

More

Fire In The West
Neil Swainson
Blues Etudes
Rob Magill
X (The Eclipse)
Paul Hardcastle
Ragawerk
Ragawerk

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.