All About Jazz

Home » Search Center » Results: Giuseppe Segala

Results for "Giuseppe Segala"

Advanced search options

Article: Album Review

Warriors of the Wonderful Sound: Soundpath

Read "Soundpath" reviewed by Giuseppe Segala


Nel 2011 il sassofonista di Filadelfia Bobby Zankel, leader della big band The Warriors of the Wonderful Sound e promotore di laboratori di musica contemporanea, propose a Muhal Richard Abrams un lavoro compositivo che avrebbe dovuto essere affidato alla band, con la direzione dello stesso pianista. Operazioni di questo tipo erano già state realizzate da Zankel ...

2

Article: Album Review

Michel Portal: MP85

Read "MP85" reviewed by Giuseppe Segala


Alla tenera età di ottantacinque anni, compiuti lo scorso novembre, Michel Portal è ancora in grado di stupire e incantare con le sue invenzioni musicali. Anche se, naturalmente, i suoi tour di concerti non sono più molto frequenti sulla scena internazionale, questo MP85 è eloquente nella conferma che il carattere, la vitalità creativa, la sostanza musicale ...

Article: Album Review

Enrico Morello: Cyclic Signs

Read "Cyclic Signs" reviewed by Giuseppe Segala


Esponente di una nuova generazione di musicisti che si muovono sulla scena nazionale con notevole vitalità e versatilità, il batterista Enrico Morello si è messo in luce in contesti diversi, collaborando con un veterano come Enrico Rava, che lo ha inserito nel proprio New Quartet accanto a Francesco Diodati e Gabriele Evangelista, poi nel sestetto Special ...

1

Article: Book Review

Bruno Tommaso: La Scuola che sognavo

Read "Bruno Tommaso: La Scuola che sognavo" reviewed by Giuseppe Segala


La Scuola che sognavo Bruno Tommaso con Alfredo Gasponi 209 pagine ISBN: 978-88-905478-3-6 EDI-PAN Edizioni Musicali 2020 Questa non è una biografia, anche se è composta da un mosaico di tessere biografiche. Bruno Tommaso definisce il testo un libello, ma c'è molto di più: una serie di riflessioni su ...

1

Article: Album Review

Matthew Shipp: The Piano Equation

Read "The Piano Equation" reviewed by Giuseppe Segala


È difficile non riconoscere fin dalle prime battute lo stile pianistico di Matthew Shipp: l'articolazione del tocco che combina geometrie complesse, dure, spigolose, e volate leggere, quasi noncuranti su alcuni passaggi; l'indugiare sulle sonorità scure di certi accordi e cluster; il soffermarsi su motivi ostinati, liberandosi di essi attraverso virate repentine di atmosfera; i contrasti dinamici. ...

Article: Album Review

Cecil Taylor: Mixed to Unit Structures Revisited

Read "Mixed to Unit Structures Revisited" reviewed by Giuseppe Segala


La pubblicazione di Mixed To Unit Structures, nella meritevole collana Revisited Series della Ezz-thetics, sotto-etichetta della svizzera Hat Hut, riunisce due date di registrazione importanti nella vicenda di Cecil Taylor, distribuite tra l'ottobre 1961 e il maggio 1966. La prima, composta dai tre brani “Pots," “Bulbs" e “Mixed," era stata pubblicata dall'etichetta Impulse! nel disco Into ...

Article: Album Review

Matteo Bortone: No Land's

Read "No Land's" reviewed by Giuseppe Segala


Nel periodo di formazione a Parigi, coronato tra l'altro dal Master in Jazz e Musiche improvvisate nel 2011, Matteo Bortone ha allacciato salde relazioni con alcuni giovani musicisti francesi, ancora oggi importanti per i suoi principali lavori. Il sestetto protagonista di questo No Land's è l'ampliamento del notevole quartetto Travelers, con il quale il contrabbassista aveva ...

1

Article: Album Review

Tino Tracanna: Distilled

Read "Distilled" reviewed by Giuseppe Segala


La rilevanza di Tino Tracanna nella scena italiana è evidente e ben documentata dalle sue copiose registrazioni, che si collocano tra le cose più significative del jazz contemporaneo in Italia, contraddistinte da coerenza e sempre rinnovata freschezza. Dopo la pubblicazione di Mappe, sempre per l'etichetta Parco della Musica, che nel 2018 proponeva la seconda uscita del ...

2

Article: Album Review

Alexander Hawkins: Togetherness Music (For Sixteen Musicians)

Read "Togetherness Music (For Sixteen Musicians)" reviewed by Giuseppe Segala


Con questo lavoro, Alexander Hawkins aggiunge una tessera significativa al proprio originale percorso artistico, qui in particolare nella dialettica tra improvvisazione e musica scritta, dimostrando una maturazione consapevole e in costante sviluppo. Attento, curioso, audace, guidato da un sicuro istinto e da lucidità progettuale, il pianista di Oxford rappresenta la punta di diamante della propria generazione, ...

3

Article: Profile

Albert Ayler. Un ardito sogno futuristico

Read "Albert Ayler. Un ardito sogno futuristico" reviewed by Giuseppe Segala


Come una meteora, Albert Ayler ha attraversato il firmamento della musica neroamericana, dal 1962 al 1970. E ha lasciato il segno. Una traccia presente e attiva tutt'oggi, nell'operato di numerosi musicisti che dedicano il proprio lavoro all'improvvisazione e alla ricerca di un'autenticità dell'espressione artistica. L'apparizione del sassofonista nel mondo del jazz, una vera epifania, ...


Engage

Contest Giveaways
Enter our latest contest giveaway sponsored by Mosaic Records
Publisher's Desk
Double the Fun! Jazz & Wine Return to All About Jazz
Read on.

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.