All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Sarah Bernstein: Still/Free

Stefano Merighi By

Sign in to view read count
Sarah Bernstein: Still/Free
Nuovo talento in equilibrio tra jazz e poesia, musica per archi e improvvisazione, Sarah Bernstein introduce questo Still/Free con un lungo brano di squisito minimalismo ipnotico, poche note tematiche che lasciano il segno di una sensibilità particolare, interessata certo più alla musica di gruppo piuttosto che ad una vetrina per violino solista. Anzi, lo strumento sotto le dita di Sarah è rarefatto e sornione, le sue frasi legate hanno consistenza liquida, in bell'amalgama con quelle del piano di Kris Davis, mai così sorvegliato e "classico" come in queste tracce.

Anche Ches Smith dà qui prova di serenità e compostezza, pur condizionando con le nuvole sonore dei suoi piatti l'insieme delle esecuzioni. Che si accendono ritmicamente in "Cede," dopo i primi due pezzi al rallentatore. Qui arrivano i tempi composti, mossi, un tema boppistico vagamente marziale e improvvisazioni jazz: quella di Kris Davis davvero memorabile, dapprima ad una sola mano, poi arricchita da armonie ricche, incalzanti.

Il basso di Stuart Popejoy trova spazio in "Nightmorning," composizione bitematica che intreccia scrittura e parti estemporanee con bella eleganza. Il disco, che poteva sembrare fin troppo crepuscolare, si distende invece con bella varietà d'accenti e si avvicina alla musica astratta e indeterminata in "4=": qui Sarah Bernstein si impegna in assolo con disinvoltura, ma tutto il quartetto si lascia andare con audaci scarti espressivi e sovrapposizioni stilistiche altrove assenti.

Gli ultimi solchi danno spazio anche a pronunce rock e voce recitante.

Un progetto senz'altro riuscito, pur con sicuri margini di miglioramento.

Track Listing

Still/Free; Paper Eyes; Cede; Nightmorning; 4=; Jazz Camp; Wind Chime.

Personnel

Sarah Bernstein: violino; Kris Davis: piano; Stuart Popejoy: basso elettrico; Ches Smith: batteria.

Album information

Title: Still/Free | Year Released: 2016 | Record Label: Leo Records

Watch

Tags

View events near New York City
Jazz Near New York City
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Read Giulia
Giulia
Francesco Cataldo
Read Rhythm Abstraction: Ruby
Rhythm Abstraction: Ruby
Frank Macchia / Brock Avery
Read Hypnosis
Hypnosis
Pauli Lyytinen Magnetia Orkesteri
Read Night Devoid of Stars
Night Devoid of Stars
Daniel Hersog Jazz Orchestra
Read Playing Around
Playing Around
Arthur Satyan
Read Love Letter
Love Letter
Jimmy Heath
Read No Base Trio
No Base Trio
Jonathan Suazo / Gabriel Vicens / Leonardo Osuna

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.