Home » Articoli » AA.VV.: Sky Music - A Tribute to Terje Rypdal

1
Album Review

AA.VV.: Sky Music - A Tribute to Terje Rypdal

By

Sign in to view read count
AA.VV.: Sky Music - A Tribute to Terje Rypdal
In occasione dei 70 anni del chitarrista norvegese Terje Rypdal, il suo collega statunitense Henry Kaiser ha pensato di fargli (e farci) un regalo di compleanno dedicandogli un album tributo insieme ad altri chitarristi che, come lui, hanno subito la sua influenza musicale. Kaiser ha realizzato questo lavoro per la Rune Grammofon coinvolgendo nell'operazione dieci virtuosi dello strumento, lui compreso, equamente suddivisi tra americani e scandinavi. Troviamo così Bill Frisell, Nels Cline, David Torn e Jim O'Rourke che contribuiscono ciascuno con la propria interpretazione di un titolo di Rypdal (Frisell e Torn in solitudine, mentre Cline si fa aiutare dal violoncello di Erik Friedlander e O'Rourke dalla sua casa-studio di Tokyo fornisce le basi registrate cui si aggiungono gli interventi dei musicisti scandinavi), mentre dall'altra sponda dell'Atlantico rispondono Hedvig Mollestad Thomassen, Reine Fiske, Even Helte Hermansen, Raoul Bjorkenheim e Hans Magnus Ryan, riuniti in studio insieme a Kaiser per una session infuocata (da tre a sei chitarristi suonano insieme nei quattro brani realizzati), sostenuti dalla ritmica formata da Ståle Storløkken alle tastiere, Ingebrigt Håker Flaten al basso e Gard Nilssen alla batteria.

Le lunghe jam basate sui temi di Rypdal mostrano quanto il suo stile abbia influenzato le generazioni successive di chitarristi soprattutto nell'ambito rock/metal/progressive da cui provengono tutti i musicisti coinvolti nelle session. Nelle note allegate al disco Kaiser sottolinea come Rypdal sia da sempre considerato un guitar hero nei paesi scandinavi, alla pari di musicisti come Jimi Hendrix, Eric Clapton o B.B. King, ma più che ispirare l'imitazione Rypdal stimola a suonare in modo personale. L'apoteosi si raggiunge nei quasi venti minuti di "Tough Enough/Rolling Stone/Tough Enough," che vede impegnati ben sei chitarristi; altre due lunghe jam scaturite dalle sessions saranno pubblicate solo su vinile come supplemento indipendente al CD.

L'album rappresenta sicuramente un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di chitarra elettrica, e una buona occasione per (ri)scoprire la musica di Rypdal, un autore che spazia dal rock alla contemporanea, tra composizione e improvvisazione, fuori dal tempo e dalle mode, espressione di una creatività senza limiti e con pochi eguali.

Track Listing

Ørnen; Over Birkerot/Silver Bird Heads for the Sun; Chaser; What Comes After; Warning: Electric Guitars; Tough Enough/Rolling Stone/Tough Enough; Avskjed; Dream Song/Into the Wilderness/Out of This World; Sunrise.

Personnel

Hedvig Mollestad Thomassen: guitar; Reine Fiske: guitar; Even Helte Hermansen: guitar; Henry Kaiser: guitar; Raoul Björkenheim: guitar; Hans Magnus Ryan: guitar; Ståle Storløkken: keyboards; Ingebrigt Håker Flaten: bass, upright bass; Gard Nilssen: drums; Bill Frisell: guitar; Nels Cline: guitar, bass, loops; Erik Friedlander: cello; David Torn: guitar; Jim O'Rourke: pedal steel, synth-guitar, guitar, keyboards, bass.

Album information

Title: Sky Music - A Tribute to Terje Rypdal | Year Released: 2017 | Record Label: Rune Grammofon


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

In a Funk
The Justin Haynes Jazz Collective
Live In Lisbon
Ben Monder / Tony Malaby / Tom Rainey
Reminiscing at Rudy's
Houston Person

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.