All About Jazz

Home » Articoli » Live Review

1

Instant Composers Pool al Teatro Garibaldi di Palermo. Organizzazione Curva Minore Contemporary Sounds 2019.

Instant Composers Pool al Teatro Garibaldi di Palermo. Organizzazione Curva Minore Contemporary Sounds 2019.
Maurizio Zerbo By

Sign in to view read count
Instant Composers Pool
Teatro Garibaldi
Palermo
1/11/2019

Il tempo della memoria costituisce la chiave interpretativa di volta per valutare questo magnifico concerto dedicato a Misha Mengelberg, leader carismatico dell'Instant Composers Pool. Il commosso ricordo del geniale pianista, scomparso nel 2017, ha trasfigurato le consuete trame iconoclaste dell'ensemble olandese in pannelli swinganti di lirica bellezza. Meno irriverente rispetto ai suoi standard, l'ICP si è concentrata maggiormente sulla distesa rivisitazione di ampi stili facenti parte della storia jazzistica.

A distinguerla, il saper integrare modalità e forme del teatro musicale d'avanguardia con la scrittura orchestrale classica, che da Duke Ellington a Charles Mingus procede per sontuose piramidi sonore. Gli omaggi all'arte di Herbie Nichols e Thelonious Monk sono stati emblematicamente esemplificativi di una condotta lirica sul filo dei ricordi, per inglobare con grande classe la consueta composizione istantanea dentro il prevalente alveo della rispettosa idiomaticità esecutiva. Emblematica in tal senso la trascinante rivisitazione di un classico ("Happy Go Lucky Local") del Duca, in equilibrio tra gli squarci dissonanti e le voci sinuose dei vari fiati.

È stata una prova magistrale e diversa nei contenuti, da parte di musicisti straordinari nel donare al pubblico imprevedibilità, fantasia e tensione emotiva. Talora la rilettura dei più celebri standard jazzistici è stata condotta all'insegna di una energia interpretativa unica nell'aprirsi a forme aperte ed oscillazioni di tactus , con decelerazione graduale e fluttuazione di movimenti binari e ternari. Più che principi formali, gli elementi musicali di questo set non sono forse la poetica trasfigurazione artistica degli imprevisti, nonché degli alti e bassi che la vita ci riserva?

Foto: Alessandro D'Amico.

Post a comment

Tags

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.