All About Jazz

Home » Articoli » My Favourite Things

Giancarlo Tossani e il Questionario di Proust

Giancarlo Tossani e il Questionario di Proust

Photo credit: Danilo Codazzi

Paolo Peviani By

Sign in to view read count
Il tratto principale della mia musica
Emozione e riflessione, equilibrio tra scrittura e improvvisazione (così dicono...).

La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me
Affinità musicale e umana, cos'altro sennò?

Come musicista, il momento in cui sono stato più felice
Quando ho scoperto che si poteva "viaggiare" leggeri, seguendo la propria strada.

Come musicista, il mio principale difetto
Non sono abbastanza ostinato.

La mia più grande paura quando suono
In realtà ho più paura quando non suono. Certo da pianista la paura è sempre quella di non trovare il pianoforte che ti (cor)risponda.

Sogno di suonare
Ancora per molto tempo.

La mia fonte di ispirazione
Occhi, orecchie, etc...

I miei musicisti preferiti
Miles Davis, Paul Bley, Ornette Coleman, Aphex Twin, Tim Berne, Craig Taborn e mille altri.

I miei dischi da isola deserta
Andare su un'isola deserta me lo immagino un po' come fare un lungo viaggio in auto, quindi...
Le Variazioni Goldberg (suonate da Glenn Gould)
Miles Davis, Bitches Brew
Jimmy Giuffre Jimmy Giuffre 3—1961
Craig Taborn, Junk Magic
Lou Reed, Live in Berlin
Joni Mitchell, Shadows and Light
Kenny Wheeler, Music for Small and Large Ensemble
e mille altri se potessi.

La canzone che fischio sotto la doccia
Me ne guardo bene, piuttosto mi faccio un bagno.

I miei pittori preferiti
Francis Bacon, Jannis Kounellis, Jan Vermeer, Caravaggio, Osvaldo Licini, Valerio Adami, Christian Boltanski, Mark Rothko e mille altri.

I miei film preferiti
Ne metto un paio che in qualche maniera sono entrati nei miei CD. The Fog di John Carpenter ("The Fog Theme" in Beauty Is a Rare Thing); Bande à Part di Jean-Luc Godard ("Band Up Art" in Coherent Deformation). Sempre di Godard, inevitabilmente, À Bout de Souffle. Tutto Stanley Kubrick, François Truffaut, Robert Altman e mille altri...

I miei scrittori preferiti
David Foster Wallace (tant'è che a lui ho dedicato anche un brano in "Strange Spy"); Philip Dick e la sua biografia di Emmanuel Carrère; Cormac McCarthy, James Joyce, Gustave Flaubert, Jerome D. Salinger; due Don: Don De Lillo e Don Winslow, e mille altri...

La mia occupazione preferita
Leggere, viaggiare appena possibile.

Il dono di natura che vorrei avere
Non so. Avere dei doni di natura? Tutto sarebbe più facile ma forse più noioso.

Nella musica, la cosa che detesto di più.
La prevedibilità.

Gli errori musicali che mi ispirano maggiore indulgenza
Per gli errori ci vuole comprensione.

Il pezzo che vorrei venisse suonato al mio funerale
Senza presunzione. "Cantus in Memoriam Benjamin Britten" di Arvo Part.

Lo stato attuale della mia attività musicale
In attesa impaziente.

Il mio motto
Meglio un errore oggi che la perfezione domani?

Post a comment

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Interview with Frank Woeste
My Favourite Things
Frank Woeste

Popular

Read Tony Bennett: A Hero's Journey in Authenticity
Beauty, Love and Justice: Living A Coltranian Life
Tony Bennett: A Hero's Journey in Authenticity
Read Steve Reich: Humans Love to See Other Humans Play Music
Read Top Jazz-Rock Fusion Recordings
Read Dean Brown: Global Fusion on Acid
Read Instrumental Duos
Building a Jazz Library
Instrumental Duos

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.