The Skopje Connection – Ernst Reijseger: The Skopje Connection meets Ernst Reijseger

AAJ Italy Staff BY

Sign in to view read count
The Skopje Connection – Ernst Reijseger: The Skopje Connection meets Ernst Reijseger
Due musicisti macedoni e il nostro Luca Aquino compongono il trio Skopje Connection, che in questo notevole album, inciso nell'ottobre dell'anno scorso a Hilversum, ospita il grande violoncellista olandese Ernst Reijseger. Se aggiungiamo che l'etichetta che lo produce è norvegese, avremo chiara l'immagine di quanto il lavoro si presenti composito, eteroproveniente per input stilistico-espressivi, quanto ispirato sul piano squisitamente creativo.

Già l'abbinamento strumentale (e relativa tessitura timbrica, evocativa e preziosa come poche) è quanto di più inusuale ci si possa attendere: doppio ottone e doppia corda, con qualche non rara spruzzata di melodica. Subito l'iniziale "Giovanni da Nembro" (che vogliamo immaginare dedicato a Gianluigi Trovesi, al secolo, appunto, Giovanni, nonché nativo del paese all'inizio della val Seriana) si rivela del tutto promettente, con un alone magico-onirico che contrassegnerà svariati momenti a venire del CD.

Più schiettamente popolaresco è il successivo "Branko, Branko, Branko" (con Dzijan Emin alla melodica), che il brevissimo "Gotcha" traghetta verso un'altra vetta dell'album, "Marsh na V'nka," con corno e cello sugli scudi. Un'ancor più fulminea intercapedine conduce quindi a "Zlust," che si apre nuovamente nel segno della melodica, appoggiandosi poi su una cantabilità esplicita, quasi filmica. Maiuscoli, ancora, il duetto tromba/violoncello che occupa "Outskirts" e il successivo, soffice "Love Song 2". Tutto quanto segue ribadisce del resto l'eccellenza del lavoro, con menzioni particolari per "Kas Kas," evocativa pagina con un Aquino in bella evidenza, e per il dittico finale, "Midnight Rooster," più nel segno degli ottoni, e il più lieve, come evaporato "Gjotzville 2," per contro tutto a corde.

Insomma: un signor disco, di cui il jazz è uno degli ingredienti, ma che non per questo può essere in alcun modo trascurato dagli appassionati dello stesso.

Visita i siti della Skopje Connection e di Ernst Reijseger.

Track Listing

01. Giovanni da Nembro; 02. Branko, Branko, Branko; 03. Gotcha; 04. Marsh na V’nka; 05. One Legged Tango; 06. Zlust; 07. Outskirts; 08. Love Song 2; 09. Tiny Waltz; 10. Kas Kas; 11. The Old Man and the Seal; 12. Midnight Rooster; 13. Gjotzville 2.

Personnel

Luca Aquino (tromba, flicorno soprano); Dzijan Emin (corno francese, melodica); Georgi Sareski (chitarra); Ernst Reijseger (violoncello).

Album information

Title: The Skopje Connection meets Ernst Reijseger | Year Released: 2011 | Record Label: Tescani Productions

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

A Love Sonnet For Billie Holiday
Wadada Leo Smith, Vijay Iyer & Jack DeJohnette
Fetish
Dave Zinno
On A Mountain
Shannon Gunn
In Between
Erik Palmberg
Without You, No Me
Temple University Jazz Band
Fools For Yule
Uptown Vocal Jazz Quartet
Inventions
Phil Parisot
Mabern Plays Coltrane
Harold Mabern

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.