Jason Palmer: The Concert: 12 Musings for Isabella

Angelo Leonardi BY

Sign in to view read count
Jason Palmer: The Concert: 12 Musings for Isabella
Formatosi sui modelli dell'hard bop e di grandi trombettisti come Clifford Brown e Booker Little, il quarantenne Jason Palmer pubblica un secondo disco per la Giant Step Arts, dopo Rhyme and Reason del 2018. Quella di Jimmy e Dena Katz è molto più di un'etichetta ma una coraggiosa organizzazione no-profit che sostiene i musicisti lasciando loro piena libertà.
Mentre sono confermati il sassofonista Mark Turner e il batterista Kendrick Scott, il quartetto del precedente lavoro si amplia al notevolissimo vibrafonista Joel Ross mentre il bassista Matt Brewer viene sostituito da Edward Perez.

Anche se incline a soluzioni più avanzate (come dimostra nel sodalizio col sassofonista emergente Michael Thomas) Jason Palmer ci offre qui un variopinto neo- bop, ricco di tensione e scintillanti assoli.
Il progetto si lega al celebre furto del marzo 1990 all'Isabella Stewart Gardner Museum di Boston che sottrasse tredici opere d'arte di Rembrandt, Degas e Vermeer e altri. Le opere non sono state più ritrovate e il museo ha deciso di lasciare quelle cornici vuote. Una scelta emotivamente forte, che ha profondamente colpito Palmer, ispirandolo a scrivere queste composizioni dopo aver visionato le loro riproduzioni: dodici riflessioni personali dunque, che prendono i nomi dalle tele sottratte.
Ogni brano lascia ampi spazi ai solisti e la musica esalta in primo luogo le fluenti e virtuosistiche esibizioni di Palmer, Ross e Turner alternando trascinanti up tempo a qualche episodio cantabile. Le composizioni sono ben delineate e tutto scorre su binari ben tracciati ma sempre avvincenti.

Track Listing

CD 1: A Lady and Gentleman in Black (Rembrandt); Cortege and Environs do Florence (Degas); La Sortie de Pesage (Degas); Christ in the Storm on the Lake of Galilee (Rembrandt); A French Imperial Eagle Finial; Chez Tortoni (Manet). CD 2: Program for an Artistic Soiree (Degas); An Ancient Chinese Gu; The Concert (Vermeer); Landscape with an Obelisk (Flinck); Self Portrait (Rembrandt); Three Mounted Jockeys (Degas).

Personnel

Jason Palmer: trumpet; Mark Turner: saxophone, tenor; Joel Ross: vibraphone; Edward Perez: bass; Kendrick Scott: drums.

Album information

Title: The Concert: 12 Musings for Isabella | Year Released: 2020 | Record Label: Giant Steps Art

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Fetish
Dave Zinno Unisphere
All Set
Stéphane Payen, Ingrid Laubrock, Chris Tordini,...
Major Influence
Graham Dechter
Narratives
Alisa Amador
Trust Me
Gerry Eastman Trio
Wandersphere
Stephan Crump

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.