All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Red Garland Trio: Swingin' on the Korner

Stefano Merighi By

Sign in to view read count
Il fiuto di Red Garland, a suo tempo, suggerì a Miles Davis di ingaggiare prima Philly Joe Jones e poi John Coltrane, per formare un simpatico quintetto. Solo per queste intuizioni Garland andrebbe posto su un piedistallo nel mondo del jazz. Ma William Red era anche un gran pianista, realizzatore di una sintesi mirabile tra l'eredità di un Count Basie, le innovazioni boppistiche di Bud Powell e la formalizzazione di quello stile mainstream che negli anni '50 influenzò legioni di hardboppers.

Il doppio di inediti qui presente raccoglie esibizioni tenute al mitico Keystone Korner di San Francisco alla fine del 1977 e, se proprio non fa nuova luce sulla musica del nostro, permette di ritornare a riflettere sui quelli che sono i fondamentali di quell'arte somma che è il jazz per piano-trio. Tanto più che la sezione ritmica vede il sublime Philly Joe Jones alla batteria e il notevole Leroy Vinnegar al basso, battezzato a suo tempo "the walker," per l'inesorabilità delle sue linee marca tempo. Certo, nel 1977 questa musica non era proprio all'ordine del giorno, molti altri stili più complessi stavano emergendo e il jazz in generale negli USA viveva un momento complicato. Ma il trio piano-basso-batteria ha sempre fatto un po' storia a sé, ritagliandosi spazi di gloria indipendenti. Dunque assistere in un celebre club a queste performances credo sia stata un'emozione, maggiore rispetto all'ascolto in CD, peraltro con una presa del suono piuttosto mediocre.

Dicevamo della capacità di sintesi di Red Garland. Attraversando un repertorio del tutto tradizionale, il pianista ribadisce una tecnica molto attenta alla densità armonica (i suoi proverbiali block chords), ma non rinuncia alla sottigliezza della cantabilità rarefatta; lancia uno swing muscolare che si attenua però in diversi interludi introduttivi, si placa nelle ballad in verità mai memorabili. Ci riporta ovviamente allo stile imparato a memoria nei dischi di Miles Davis (specie in Musings of Miles e Miles), ma ci insegna anche qualcosa di più, soprattutto ci dice che la somiglianza del pianismo di Garland con quello di Ahmad Jamal era più il frutto dei desideri di Davis che non della sua libertà. Garland era molto più ricco di sfumature e di impennate, anche se forse meno originale. Ma la saggezza della sua enciclopedica formazione la ritroveremo poi tra le dita di un Cedar Walton o di un George Cables.

Tra i titoli, spiccano la "Blues in Bebop" di Kenny Dorham, la deliziosa versione di "On Green Dolphin Street" e, nel secondo CD, una pensosa "Never Let Me Go" accanto ad un'asciutta "Bags' Groove," dove la frammentazione discorsiva di Philly Joe Jones ci ricorda la sua versatilità. Jones e Vinnegar hanno i loro spazi individuali, ma in questo trio era il piano di Garland l'assoluto protagonista.

La confezione dell'abum è lodevole e un eccellente libretto contiene illuminanti note di Nat Hentoff, Benny Green, oltre ad approfondite inteviste del produttore Zev Feldman a Don Schlitten (figura chiave della Prestige ai tempi d'oro delle incisioni di Red Garland) e al batterista Kenny Washington.

Track Listing:
CD 1.
Love for Sale; I Wish I Knew; It's Impossible; Billy Boy; Dear Old Stockholm; If I'm Lucky; Blues in Bebop; On Green Dolphin Street.
CD 1.
Straight No Chaser; On a Clear Day; The Christmas Song; The Best Things in Life Are Free; Never Let Me Go; Autumn Leaves; Bags' Groove; It's All Right with Me.

Personnel: Red Garland: pianoforte; Leroy Vinnegar: contrabbasso; Philly Joe Jones: batteria.

Title: Swingin' on the Korner | Year Released: 2015 | Record Label: Elemental Music

Tags

Watch

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
From the Inside Out
Album Reviews
Extended Analysis
Album Reviews
Read more articles
Swingin’ on the Korner: Live at Keystone Korner

Swingin’ on the...

Elemental Music
2015

buy
Swingin' on the Korner

Swingin' on the Korner

Elemental Music
2015

buy
 

All Kinds Of Weather

Continuum Records
2014

buy
 

Eight Classic Albums

Continuum Records
2011

buy
The 1956 Trio

The 1956 Trio

Essential Jazz Classics
2010

buy
 

The 1956 Trio

Continuum Records
2007

buy

Related Articles

Read Down & Dirty Album Reviews
Down & Dirty
By Jack Bowers
July 21, 2019
Read Sublunary Minds Album Reviews
Sublunary Minds
By Troy Dostert
July 21, 2019
Read Peace Planet & Box of Light Album Reviews
Peace Planet & Box of Light
By Don Phipps
July 21, 2019
Read Hyperuranion Album Reviews
Hyperuranion
By Glenn Astarita
July 21, 2019
Read The Turning Album Reviews
The Turning
By Bruce Lindsay
July 20, 2019
Read Reveries and Revelations Album Reviews
Reveries and Revelations
By John Eyles
July 20, 2019
Read Live/Shapeshifter Album Reviews
Live/Shapeshifter
By Don Phipps
July 20, 2019