All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

Francesco Bearzatti "Tinissima Quartet": Suite for Tina Modotti

BY

Sign in to view read count
Francesco Bearzatti "Tinissima Quartet": Suite for Tina Modotti
Francesco Bearzatti, leader dell'eccellente "Tinissima Quartet", si è fatto conoscere grazie a collaborazioni importanti (Aldo Romano e Emmanuel Bex su tutti) e ad alcuni interessantissimi album usciti a proprio nome per la Auand con due formazioni assai diverse: Bizart trio e Sax Pistols.

Con questo Suite for Tina Modotti realizza un'opera bella e compiuta che conferma la sua maturità.

L'omaggio all'audace e tumultuosa fotografa Tina Modotti (su cui si potrebbe scrivere un libro e per la quale rimando a Tina, di Pino Cacucci) è una suite il cui filo narrativo ripercorre momenti e luoghi della vita della fotografa, e le sonorità sono spesso giocate sul respiro etnico delle terre in cui la Modotti ha vissuto: lirico e struggente il Friuli, più ritmati e strozzati gli Stati Uniti, balcanico e quasi klezmer la Russia, ritmi sudamericani infine, a evocare quel Messico tanto presente nella vita della fotografa.

Un vero e proprio viaggio in giro per il mondo, in cui la padronanza, la libertà e l'apertura di Bearzatti lo confermano come uno dei musicisti più interessanti in Europa oggi.

Il resto della formazione vede Giovanni Falzone alla tromba, Danilo Gallo al basso e Zeno de Rossi alla batteria, a rappresentare una sorta di New Generation italiana (ormai affermata a pieno titolo e non più di giovani talenti emergenti) piena di idee, estro, creatività e doti tecniche.

Durante la registrazione i musicisti hanno suonato assieme in studio (live) per infondere maggiore energia ai brani, ottenendo risultati eccellenti anche grazie a all'impeccabile tecnica del suono di Stefano Amerio.

Il quartetto suona rigorosamente in acustico, senza astuzie o trucchi, e l'animo "rockettaro" di Bearzatti and Friends dona ai brani un'energia unica.

C'è da augurarsi che questo progetto possa riempire i cartelloni dei festival italiani, europei e nel mondo (clicca qui per leggere la recensione di un suo recente concerto).

Track Listing

1. Mandi Friul - 05:58; 2. America! - 05:40; 3. Why? - 06:34; 4. Mexico - 06:19; 5. Mission - 04:44; 6. Russia - 05:26; 7. Guerra Civil - 08:19; 8. Back to Mexico - 00:56; 9.Hermana No Duermes - 06:41. Tutte le composizioni sono di Francesco Bearzatti

Personnel

Francesco Bearzatti (sax tenore, clarinetto); Giovanni Falzone (tromba, effetti “umani”); Danilo Gallo (contrabbasso e chitarra basso); Zeno de Rossi (batteria, percussioni).

Album information

Title: Suite for Tina Modotti | Year Released: 2008 | Record Label: Sail Away Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

All In
The Shuffle Demons
The 1959 Sessions
Stan Tracey Trio
Live 2020-2021
Bévort 3
Live at the Green Mill
Matt Ulery's Delicate Charms
Eternal Aporia
Ben Thomas (US)
Late Night
Sean Fyfe

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.