All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Alberto Pinton Noi Siamo: Resiliency

Alberto Bazzurro By

Sign in to view read count
Fra reminiscenze dolphyane, in particolare quando imbraccia il clarinetto basso, o piuttosto riconducibili all'Original Quartet ornettiano, per l'estetica complessiva, Alberto Pinton si ricollega in maniera nient'affatto supina o scontata alle fonti di quell'avanguardia storica (nonché, ovviamente, storicizzata) a cui evidentemente sente di appartenere.

Dei sei brani complessivi, ripresi nel corso di un'esibizione al Glenn Miller Café di Stoccolma di fine luglio 2015 e tutti a firma del polistrumentista veneziano (e del resto ormai da più di trent'anni svedese d'adozione, non senza qualche puntata newyorkese), la metà oltrepassa anche di un po' i dieci minuti, consentendo a una data estetica di liberarsi in maniera piena ed esauriente, generalmente vibrante, vitale, scevra da certi eccessi di cerebralismo che talora annebbiano chi pratica questa stessa sponda stilistica.

Un disco e un gruppo (qui alla sua prima incisione) che vorremmo poter gustare ogni tanto anche alle nostre latitudini.

Track Listing: Krigarens Väg; Tangible-Intangible; Magnetism; Lacy; L’Aquilone; Kapten K.

Personnel: Alberto Pinton: baritone saxophone, clarinet, bass clarinet; Niklas Barnö: trumpet; Torbjörn Zetterberg: bass; Konrad Agnas: drums

Title: Resiliency | Year Released: 2016 | Record Label: Moserobie

About Alberto Pinton
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Jazz Near Stockholm
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Flying Elephants
Flying Elephants
By Jerome Wilson
Read Overseas
Overseas
By Don Phipps
Read Sun Stone
Sun Stone
By Jack Bowers