Home » Articoli » Frank Kimbrough: Quartet

1

Album Review

Frank Kimbrough: Quartet

By

Sign in to view read count
Frank Kimbrough: Quartet
Deve essere difficile per i jazzisti di oggi essere originali. Tirare fuori qualcosa di nuovo da standard e composizioni originali è impresa ardua, ma Frank Kimbrough ci è riuscito con questo Quartet, CD che già dal titolo mette sotto i riflettori un eccellente gruppo che non si accontenta di riprodurre gli stilemi consolidati. La classica formula del quartetto non deve ingannare, o lasciar presagire ombre di dejà vu.

L'alto livello della musica suonata è contraddistinto dai cambi di direzione dettati da una ariosa ambiguità armonica. Rispetto alle prove in trio, il leader dispiega una eccellente capacità di scrittura che tende a lasciar ampio spazio alle incisive trame del sassofono. Funziona a meraviglia anche l'interplay nello scambio fra parti solistiche e la ritmica agile e frastagliata.

Nel suo libero fluire tra swing, gospel e funky, il pianismo del leader giganteggia per il tocco squisito ed il fraseggio di ampio respiro melodico. Eccellente anche la prova di Steve Wilson, per il modo tutto personale di impregnare il clima di ogni brano. Formata quasi interamente da composizioni originali, la tracklist è contrassegnata da alcuni riferimenti ben precisi: fitta trama ritmica, libero confronto collettivo, l'estro smagliante del piglio solistico. Kimbrough si impone ancora una volta sia come pregevole pianista che come compositore prolifico e originale.

Difficilmente ci si imbatte oggi in proposte come questa in esame, caratterizzata da una trascinante forza espressiva e profondità di pensiero.

Track Listing

The Call; Blue Smoke; November; Kudzu; Trouble Man; Herbivore; Ode; Beginning; Afternoon In Paris; It Never Entered My Mind.

Personnel

Frank Kimbrough: piano; Steve Wilson: alto saxophone, soprano saxophone; Jay Anderson: bass; Lewis Nash: drums.

Album information

Title: Quartet | Year Released: 2014 | Record Label: Palmetto Records

Post a comment about this album


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Calasanitus
Leon Foster Thomas
Playing With Standards
Seppe Gebruers
Heavy Hitters
The Heavy Hitters
Made in Miami
Camilo Valencia/Richard Bravo

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.