All About Jazz

Home » Articoli » Live Reviews

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

PunktFestival 2017

Luca Vitali By

Sign in to view read count
Punkt Festival
Kristiansand, Norvegia
Varie sedi
31.8-2.9.2017

Come sempre Punkt è un festival fuori dall'ordinario e all'insegna dell'imprevisto e dell'imprevedibile. Una sorta di Industria 4.0 della musica: fuori dal "circolo" dei tour estivi, tipico dei festival jazz, e poco interessato a fotografare il passato e il presente, è invece molto attento a dare vita a nuovi progetti per il futuro. Gli esempi sono tanti: Sidsel Endresen e Philip Jack, Evan Parker con Okkyung Lee, John Russell e John Tilbury o Arve Henriksen con Laurie Anderson o con Fennesz... o John Paul Jones con Helge Sten.

Come accade ormai da qualche anno il festival ospita un'artista "di grosso calibro" in residenza e quest'anno—dopo Brian Eno,David Sylvian, John Paul Jones, Laurie Anderson—è stata la volta di Daniel Lanois. Sì, avete capito bene, il produttore canadese di The Joshua Tree degli U2, di Peter Gabriel, Bob Dylan, Neil Young, Jon Hassell e molti altri ancora. Cosa c'entra Daniel Lanois con il piccolo festival a sud della Norvegia, vi chiederete. Beh, come risponde Erik Honore (co-direttore artistico con Jan Bang ) all'esplicita domanda di Fiona Talkington, è stata una scelta artistica naturale, perché Daniel spazia dal pop rock più commerciale alle musiche per film più sperimentali, senza mai preoccuparsi di generi o etichette: in piena sintonia coi due direttori e con le scelte del festival.

Confermata anche quest'anno la formula del Live Remix, per cui capita di assistere al concerto di Daniel Lanois e pochi minuti dopo al remix di un manipolo di norvegesi che improvvisano su quanto appena ascoltato, scomponendo e ricomponendo per dare una luce tutta nuova ad alcune perle campionate poco prima: e ottenere, attraverso modalità e approccio diversissimi, risultati a volte sorprendenti (e altre deludenti, certo... ma fa parte del gioco).

Personalità e universi musicali molto distanti si sono incontrati, scontrati e confrontati per due giorni al Kick Scene (sede dei concerti) e all'Hotel Norge (sede dei seminari), con alcune puntate più sporadiche anche presso il museo Kunsthalle, la multisala Kino Fønix e l'Università. Da qualche anno, infatti, Punkt non si accontenta più di rivestire il "semplice" ruolo di kermesse musicale, e cerca di mettere in relazione gli studenti della locale Università (allievi di Jan Bang) con alcune delle figure di spicco della scena/filiera creativa e della produzione musicale internazionale attraverso una serie di seminari mattutini.

Seminari

È così che il venerdì mattina Daniel Lanois incontra gli studenti all'università: l'accesso prioritario è per loro (scelta tutt'altro che scontata), segue la stampa accreditata e infine il pubblico. Lanois, dall'alto della sua esperienza, parla di armonia, melodia, tensione e di altri aspetti legati all'esecuzione e alla produzione... in studio. Un'ora e mezza piena di esempi concreti in cui Daniel si cimenta col suo trio e dispensa ai giovani aspiranti musicisti consigli e "trucchi" del mestiere, da produttore di successo qual è.

Tags

comments powered by Disqus

Shop Music & Tickets

Click any of the store links below and you'll support All About Jazz in the process. Learn how.

Related Articles

Read Bessie Smith Empress of the Blues Tribute at The Cabot Live Reviews
Bessie Smith Empress of the Blues Tribute at The Cabot
by Doug Hall
Published: December 11, 2018
Read Joe Gransden's Big Band At Cafe 290 Live Reviews
Joe Gransden's Big Band At Cafe 290
by Martin McFie
Published: December 9, 2018
Read U2 at Mercedes-Benz Arena in Berlin Live Reviews
U2 at Mercedes-Benz Arena in Berlin
by Nenad Georgievski
Published: December 9, 2018
Read David Johansen at The Space at Westbury Live Reviews
David Johansen at The Space at Westbury
by Mike Perciaccante
Published: December 9, 2018
Read Joshua Bowlus Trio at The Jazz Corner Live Reviews
Joshua Bowlus Trio at The Jazz Corner
by Martin McFie
Published: December 8, 2018
Read Arturo Sandoval At Yoshi's Live Reviews
Arturo Sandoval At Yoshi's
by Walter Atkins
Published: December 8, 2018
Read "Connie Han Trio at Smoke Jazz Club" Live Reviews Connie Han Trio at Smoke Jazz Club
by Mike Jurkovic
Published: October 10, 2018
Read "Gabrielle Stravelli at The 75 Club" Live Reviews Gabrielle Stravelli at The 75 Club
by Tyran Grillo
Published: December 21, 2017
Read "Flow Festival 2018" Live Reviews Flow Festival 2018
by Anthony Shaw
Published: August 14, 2018
Read "The Pittsburgh Jazz Orchestra at Greer Cabaret Theater" Live Reviews The Pittsburgh Jazz Orchestra at Greer Cabaret Theater
by Mackenzie Horne
Published: November 15, 2018
Read "Boston Celebration: The Legacy of Bob Brookmeyer" Live Reviews Boston Celebration: The Legacy of Bob Brookmeyer
by Doug Hall
Published: March 13, 2018