Home » Articoli » Take Five With... » Pericopes e il Questionario di Proust

14

Pericopes e il Questionario di Proust

By

Sign in to view read count
All About Jazz: Il tratto principale della nostra musica.
Pericopes: Storie, suoni e frammenti che raccogliamo dal nostro vissuto personale quotidiano.

AAJ: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con noi.
Emiliano Vernizzi: La capacità di sorprendere.
Alessandro Sgobbio: Propensione a esporsi al rischio.

AAJ: Come musicisti, il momento in cui siamo stati più felici.
Pericopes: Quando abbiamo visto pubblicato il nostro primo lavoro discografico.

AAJ: Come musicista, il mio principale difetto.
E.V.: Suonare troppo di testa.
A.S.: Suonare troppo d'istinto.

AAJ: La nostra più grande paura quando suoniamo.
Pericopes: Avere una carenza di giusta energia e concentrazione.

AAJ: Sogno di suonare.
E.V.: Negli anni '70.
A.S.: Sempre e comunque!

AAJ: La mia fonte di ispirazione.
E.V.: I ricordi.
A.S.: Quello che riusciamo a vedere e intravedere.

AAJ: I nostri musicisti preferiti.
Pericopes: John Coltrane, Thelonious Monk, Vijay Iyer, Bobo Stenson, Misha Alperin, Anouar Brahem.

AAJ: I nostri dischi da isola deserta.
Pericopes: A Love Supreme di Coltrane, Vienna Concert di Keith Jarrett, la "Partita n. 6" di Bach suonata da Glenn Gould

AAJ: La canzone che fischio sotto la doccia.
E.V.: "The Final Countdown" degli Europe.
A.S.: "Optimism" di Vijay Iyer.

AAJ: I miei pittori preferiti.
E.V.: De Chirico.
A.S.: Kandinsky.

AAJ: I miei film preferiti.
E.V.: "L'impero colpisce ancora."
A.S.: Quasi tutto Rohmer.

AAJ: I miei scrittori preferiti.
E.V.: Nessuno in particolare, preferisco leggere saggi e libri di filosofia.
A.S.: Tanti, ultimamente Schnitzler.

AAJ: La nostra occupazione preferita.
Pericopes: Essere occupati.

AAJ: Il dono di natura che vorrei avere.
E.V.: L'orecchio assoluto.
A.S.: L'immediatezza di pensiero/azione.

AAJ: Nella musica, la cosa che detestiamo di più.
Pericopes: La banalità (e la banalizzazione)

AAJ: Gli errori musicali che ci ispirano maggiore indulgenza.
Pericopes: Suonare troppe cose.

AAJ: Il pezzo che vorrei venisse suonato al mio funerale.
E.V.: "Dear Lord" di John Coltrane.
A.S.: "Nearer My God to Thee" (Traditional).

AAJ: Lo stato attuale della nostra attività musicale.
Pericopes: Fin troppo piena.

AAJ: Il nostro motto.
Pericopes: Seguire sempre la propria voce, con onestà, dedizione e abnegazione.

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Jazz article: Take Five with Saxophonist Nick Stefanacci
Jazz article: Meet Tubist Jim Shearer
Take Five With...
Meet Tubist Jim Shearer
Jazz article: Take Five With Pianist Olivia Perez-Collellmir
Jazz article: Take Five With Bassist / Composer Jakob Dreyer

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.