All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

3

Maria Grand: Magdalena

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Maria Grand: Magdalena
La si aspettava al varco (bonariamente parlando) dopo l'ottimo esordio con l'EP Tetrawind e Maria Grand, giovanissimo talento sbocciato alla corte di Steve Coleman e transitata dalle parti di Steve Lehman, Doug Hammond, Vijay Iyer e Craig Taborn non tradisce le attese, dando alle stampe con Magdalena un album di grande spessore, maturo e per certi versi sorprendente. Rivoluziona la band dell'esordio (Rashaan Carter per la maggior parte dei brani è impegnato al basso acustico, il pianista David Bryant è presente solo in alcune tracce) aggiungendo la chitarra di Mary Halvorson, le voci di Jasmin Wilson e di Amani Fela, e pubblicando l'album per Biophilia Records interessante etichetta newyorchese fondata e diretta da Fabian Almazan pianista cubano presente in questa registrazione.

Il cuore pulsante dell'album è incarnato dal trio sax/contrabbasso/batteria. In «TI-Isis», «TII-Maria», «TIII-Magdalena» —una sorta di minisuite ispirata a iconiche figure femminili —il sax tenore della leader trova il terreno ideale per liberare le proprie peculiarità. Suono e souplesse esecutiva rimandano alla stagione del cool e dei sassofonisti formatisi alla corte di Lennie Tristano, fraseggio e traiettorie improvvisative sono figlie della contemporaneità e delle frequentazioni della scena nordamericana più creativa.

Ma Grand è abile anche nel mischiare le carte in tavola, combinando in differenti geometrie gli effettivi dell'ensemble, aprendo stanze sonore dalle diversificate risonanze. Ecco le voci narranti che aprono —«La Immortal» —e chiudono —«Ejes y Deseos» —il disco, ecco la sempre più sorprendente vocalità della Grand impegnata in duetti con la chitarra acustica poco convenzionale della Halvorson e con il pianoforte di Almazan. E quando il trio si allarga a quartetto con l'aggiunta del pianoforte la musica acquista una nuova dimensione grazie alle stranianti armonizzazioni e agli spigoli che Bryant dissemina lungo il percorso.

CD della settimana

Track Listing

La Immortal; Imani/Walk By; TI: Isis; TII: Maria; TIII: Magdalena; Last Year; Pyramid Sphere; Where Is E; Demonium; Sing Unborn; Ejes y Deseos.

Personnel

Maria Grand: tenor saxophone, voce; Jasmine Wilson: spoken word; Amani Fela: spoken word; Mary Halvorson: guitar; David Bryant: piano; Fabian Almazan: piano; Rashaan Carter: bass; Jeremy Dutton: drums.

Album information

Title: Magdalena | Year Released: 2018 | Record Label: Biophilia Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Pachamama
Phisqa
Elsewhere
Keisuke Kishi
Old Souls
The KUH Trio
Other Worlds
Joe Lovano & Dave Douglas Soundprints
Mono No Aware
Roberto Pianca Sub Rosa
Live at NIR Studios
Georg Graewe, Kjell Nordeson, Jon Raskin Trio

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.