Home » Articoli » Rhythm Future Quartet: Travels

Album Review

Rhythm Future Quartet: Travels

By

Sign in to view read count
Rhythm Future Quartet: Travels
Hanno preso il nome da un brano di Django Reinhardt i quattro componenti di quest'organico manouche, che si distanzia dalle formazioni modellate sull'Hot Club de France e vuol gettare uno sguardo al futuro.
Troppo spesso lo stile inventato da Reinhart e Grappelli nella Parigi del primo Novecento è stato conservato sotto una campana di vetro. Riproposto nel tempo in una logica di repertorio, quando lo stesso Django, prima di morire, aveva dimostrato di saper trovare nuove forme espressive.

La formazione, residente a Boston, è formata del 23enne chitarrista finlandese Olli Soikkeli, dal violinista Jason Anick, uno dei più giovani docenti del Berklee College, dal secondo chitarrista Max O'Rourke e dal bassista Greg Loughman. In questo disco mettono sul piatto talento ed esuberanza giovanile dimostrando di eseguire a meraviglia il classico stile manouche in brani scritti da Soikkeli ("Bushwick Stomp," "For Paulus") o in temi altrui (il classico "Je Suis Seul Ce Soir" di Paul Durand, il radioso "Made in France" di Bireli Lagrene, il concitato "Don't Tell Me" di Jean-Marc Jafet). In altri brani però cercano novità. Vanno a introdurre suggestioni folk (dal nord Europa ai Balcani: "Iberian Sunrise," "Travels," Vessela), immettono nuove ambientazioni per il manouche ("Still Winter," "The Keeper") e rileggono la beatlesiana "Come Together."
Tutto è eseguito in modo appropriato, senza forzature e quanto mai accattivante.

Olli Soikkeli non è solo un virtuoso ma, a dispetto della giovane età, mostra fantasia, gusto e sensibilità. Sembra incredibile che prima di conoscere Django (ringraziamenti al suo insegnante di chitarra!) suonasse in gruppi metal. Jason Anick è un ottimo violinista che ha collaborato con John Jorgenson e Stevie Wonder. O'Rourke e Loughman sono strumentisti di rilievo che contribuiscono alla riuscita dell'opera

Track Listing

Iberian Sunrise; Come together; For Paulus; Travels; Vessela; Don't Tell Me; Still Winter; The Keeper; Bushwick Stomp; Je Suis Seul Cd Soir; Round Hill; Amsterdam; Made In France.

Personnel

Jason Anick: violin; Olli Soikkeli: guitar; Max O'Rourke: guitar; Greg Loughman: bass.

Album information

Title: Travels | Year Released: 2016 | Record Label: Self Produced


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter Since 1995, shortly after the dawn of the internet, All About Jazz has been a champion of jazz, supporting it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to rigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

The Sound Of Listening
Mark Guiliana Jazz Quartet
At The Royal Albert Hall
Creedence Clearwater Revival
Two Centuries
Qasim Naqvi / Wadada Leo Smith / Andrew Cyrille

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.