John Wolf Brennan: The Speed of Dark

AAJ Italy Staff BY

Sign in to view read count
John Wolf Brennan: The Speed of Dark
Svizzero di origini irlandesi, con questo album John Wolf Brennan ci conduce in un viaggio musicale intorno ai luoghi in cui abita. Intorno al lago di Lucerna, ed a quei cantoni nei quali sono rintracciabili - come in lui stesso - radici celtiche. Detto questo, Brennan è musicista troppo intelligente per indulgere in divagazioni folkloriche o (peggio) in ammiccamenti etno-jazz. La sua musica, che da sempre rifugge ogni classificazione, qui evita accuratamente anche ogni intento descrittivo. Non porta luce. Non illumina. Porta a galla, piuttosto, l'oscurità. La memoria, i sentimenti, le simbologie, il mito.

L'album si apre con una deliziosa melodia per bambini, e si chiude con un "indice bifronte" (Xednindex), simbolo di un'inversione temporale, di una colonna sonora di un sogno vicino al risveglio. All'interno di questi due estremi, echi della prima funicolare d'Europa (il rumore del suo tachimetro), sentieri Walser, vecchie pompe del 1929 che scandiscono valzer in 9/8, storielle svizzere, omaggi a Dante Alighieri e Samuel Walsh, Keplero e Tycho Brahe. Ventitre miniature (la durata media dei brani è di circa due minuti) che coprono un universo espressivo tanto ampio quanto sfuggente.

Un album per solopiano, come riportato in copertina. Ma anche per nonsolopiano, come riportato sul retro del CD. Perché al pianoforte, preparato, percosso, modificato, suonato in modo non-ortodosso, Brennan affianca anche altri strumenti. La fisarmonica, l'harmonium, il proprio fischio, oggetti meccanici d'altri tempi. Tutto è musica, tutto fa musica, se si hanno orecchie per ascoltare.

Come sempre con gli album di Brennan, anche The Speed of Dark sfugge ad ogni classificazione. Come sempre con gli album di Brennan, anche The Speed of Dark merita di essere ascoltato più volte, con attenzione e concentrazione.

Track Listing

01. Ever for Never; 02. R.R.R.R.R. Riggenbach's Rigi Rail Road Riddle; 03. Maelstrom; 04. Suonen - From The Source to the Songline; 05. Vals; 06. Divine Cosmody - Trip(tych) for Samuel Walsh: Lasti Inferno, List in Purgatory, Lost in 07. Paradise; 08. Kepler on the Run; 10. Vals 2; 11. Auf Valser Pfaden; 12. Pumpkinet(h)ics; 13. L.U.C.A. (Last Universal Common Ancestor) meets (M)arco Polo; 14. Little Drop; 15. What's the matter?; 16. Lost in Violin; 17. Pump & Circumstance; 18. Vals 3; 19. Black (W)hole; 20. Off Course; 21. Xednindex.

Personnel

John Wolf Brennan (pianoforte).

Album information

Title: The Speed of Dark | Year Released: 2010 | Record Label: Leo Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Fetish
Dave Zinno Unisphere
All Set
Stéphane Payen, Ingrid Laubrock, Chris Tordini,...
Major Influence
Graham Dechter
Narratives
Alisa Amador
Trust Me
Gerry Eastman Trio
Wandersphere
Stephan Crump

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.