Viktor Toth: Tartim

BY

Sign in to view read count
Viktor Toth: Tartim
Secondo album da leader per Viktor Toth, giovane sassofonista ungherese dalla personalità musicale forte ed interessante. Fulcro del progetto è l'improvvisazione, che si esplicita in tre differenti forme, in funzione dell'organico della band.

Nelle prime cinque tracce, eseguite in trio con Hamid Drake e Matyas Szandai (ottimo!), la musica si muove lungo coordinate chicagoane. Brani che si sviluppano intorno alla pulsione ritmica, secondo un'estetica più vicina al DKV Trio che alla Mittel-Europa.

A partire dalla sesta traccia, al trio si unisce la tromba di Ferenc Kovacs. Qui la musica assume colorazioni più vicine al territorio. Si rimane saldamente nel jazz (Tisztáson evoca chiaramente Ornette Coleman), ma qua e là si colgono echi gitani, balcanici, a tratti anche klezmer.

Nelle ultime quattro tracce il gruppo si arricchisce ulteriormente, con la viola di Adam Javorka, le percussioni di Gyorgy Jeszenszky ed il sax soprano di Mihaly Dresch e la musica perde ogni struttura pre-definita. I brani sono in realtà improvvisazioni collettive. L'energia della prima parte dell'album lascia spazio ad un incedere più cauto, inevitabile quando il numero degli improvvisatori è così elevato, tra profumi d'oriente ed ambientazioni eurocolte.

Un gran bel disco, che conferma ancora una volta l'estrema vitalità della scena jazzistica ungherese.

Track Listing

1. 13 sor; 2. Fényt hoz felém; 3. Lépések könnyuségében; 4. Folyó új reggelén; 5. Várom a percet; 6. Jelekkel körbevéve; 7. Ünneploben hasraesve; 8. Tisztáson; 9. Múltat, jövot elfeledve; 10. A napszítta nyárban; 11. Oszi lebegésben; 12. Tél markában; 13. Tavaszi vetésben Tutti i brani sono di Viktor Toth, ad eccezione delle tracce 10-13 (improvvisazioni collettive).

Personnel

Viktor Toth (sax alto, flauto); Hamid Drake (batteria); Matyas Szandai (contrabbasso); Ferenc Kovacs (tromba, violino nelle tracce 6-10); Mihaly Dresch (sax soprano, flauto nelle tracce 10-13); Adam Javorka (violino nelle tracce 10-13); Gyorgy Jeszenszky (batteria nelle tracce. 10-13).

Album information

Title: Tartim | Year Released: 2009 | Record Label: BMC Music

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Piano Blossoms
Marcos Ariel
Works for Piano
Yuka Shibuya / Satoko Inoue
Inclusivity
Splinters
Then/Now
Torben Westergaard
thrīe thrēo drī
Ab Baars, Meinard Kneer, Bill Elgart
Pendulum
Gordon Grdina
Glow
Francois Carrier

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.