All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Henry Grimes - Rashied Ali: Spirits Aloft

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Rashied Ali, al secolo Robert Patterson, è scomparso a settantasei anni il 12 agosto 2009. Il live qui documentato, doverosamente dedicatogli, risale a sei mesi prima. Lo aprono e chiudono due brevi poemi recitati da Henry Grimes, che ne è l'autore (suoi anche i disegni, squisitamente naïfs, in interno di copertina). Lo stesso Grimes, subito nel primo episodio strumentale, "Rapid Transit," si fa ascoltare al violino, su cui sfoggia un approccio tanto poco accademico (un po' à la Ornette, per capirci) quanto efficace, ricco di implicazioni e feconde screpolature.

Il contrabbasso fa il suo ingresso poco dopo, alternando il pizzicato all'archettato (sempre di una grumosità fortemente suggestiva, carica di vissuto) in un dialogo con la batteria che si fa fitto, costante, anche se quest'ultima sembra porsi su un piano in qualche modo più distaccato, fuori dalla mischia, a suggerirci come tutto sommato il maelstrom della militanza coltraniana sia un ricordo piuttosto remoto, qualcosa di abbracciato perché quelli erano gli anni (anche anagraficamente, per l'uomo Ali), quella l'aria che si respirava, mentre il Nostro, di suo, era in fondo più radicato nella tradizione di quanto all'epoca non apparisse, come tante sue prove più recenti hanno del resto fatto largamente intendere.

Più nel dettaglio, comprova tutto ciò l'approccio morbido, pastoso, ottenuto con le mazze felpate in "Oceans of the Clouds," brano che rifluisce direttamente in "Larger Astronomical Time," sapiente momento solitario, e, ancora, l'uso discreto di spazzole e bacchette in "Arcopanorama". Altrove (specificatamente in "Priordained") idee, figurazioni e scarti dinamici sembrano in verità un po' latitare allorché si fa da parte Grimes, per parte sua sempre mirabilente ispirato, di fatto motore primario dell'opera (oltre a quanto già citato, sottolineiamo la sua poderoso, perentoria prova - con e senza arco, anche in completa solitudine - in "Arcopanorama," nonché l'archettato quasi arrembante su cui decolla "Priordained").

Un disco di notevole valore non solo documentario.

Visita i siti di Henry Grimes e Rashied Alis.

Track Listing: 01. Moments (Poem); 02. Rapid Transit; 03. Oceans of the Clouds; 04. Larger Astronomical Time; 05. Arcopanorama; 06. Priordained; 07. The Arch Stairwells (Poem).

Personnel: Henry Grimes (voce, violino, contrabbasso); Rashied Alì (batteria).

Title: Spirits Aloft | Year Released: 2011 | Record Label: Motown

About Henry Grimes
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Tenging
Tenging
By Friedrich Kunzmann
Read The Best Part
The Best Part
By C. Michael Bailey
Read Nothing But Time
Nothing But Time
By Karl Ackermann
Read Philosophy
Philosophy
By Mark Corroto