Home » Articoli » Album Review » Marco Tardito Kangaroux Sextet: Jumping With Adriano

Marco Tardito Kangaroux Sextet: Jumping With Adriano

By

Sign in to view read count
Marco Tardito Kangaroux Sextet: Jumping With Adriano
Non sono molti i jazzisti che abbiano lavorato sulla musica di Adriano Celentano. Marco Tardito dedica alla prima produzione del "molleggiato" un intero album del suo Kangaroux Sextet (dimostrando grande eclettismo dopo il progetto con il suo Amarilli Quartet con cui aveva in passato dedicato la propria attenzione a Monteverdi).

La formazione è un classico sestetto in cui tromba e trombone affiancano il suo clarinetto. Non meno classico è lo stile del gruppo, molto coeso e in bilico tra mainstream e jazz moderno, con qualche piccola eco di New Orleans accentuata dalla centralità (e dalla brillantezza) dell'ancia del leader. Gli arrangiamenti non si limitano ovviamente a improvvisare sui temi, che invece raramente vengono affidati a singole voci e sono perlopiù esposti coralmente, spesso emergendo qua e là all'interno di una tessitura che prende solo spunto dalle strutture originali.

Proprio la tessitura delle voci, alle quali viene data un certa libertà interpretativa, è una delle qualità principali del lavoro, che ha a tratti sonorità quasi da big band; notevoli sono come accennato anche gli interventi del clarinetto di Tardito, a cui vanno aggiunti alcuni begli assolo di Miotto e Giovannini; così come senza dubbio interessante è riascoltare in questa foggia brani che sono nella nostra memoria collettiva, si ami o meno Celentano. Al lavoro manca però ancora qualcosa per innalzarsi al di sopra del pur onorevole status di "omaggio".

Track Listing

1. 24 mila baci (Celentano-Vivarelli-Fulci) - 6:08; 2. Chi non lavora non fa l’amore (Del Prete-Celentano-Beretta) - 8:20; 3. Una carezza in un pugno (Beretta-Del Prete-Santercole) - 7:23; 4. Il bimbo sul leone (Beretta-Del Prete-Santercole) - 7:14; 5. Il problema più importante (Clark-Beretta-Del Prete) - 4:52; 6. Si è spento il sole (Beretta-Del Prete-Leoni-Celentano) - 6:02; 7. Il ragazzo della via Gluck (Celentano-Beretta-Del Prete) - 5:28. Tutti i brani sono arrangiati da Marco Tardito.

Personnel

Stefano Risso
bass, acoustic

Marco Tardito (clarinetto), Giorgio Giovannini (trombone), Pier Giorgio Miotto (tromba), Guido Canavese (pianoforte), Stefano Risso (contrabbasso), Enzo Zirilli (batteria).

Album information

Title: Jumping With Adriano | Year Released: 2012 | Record Label: SILTA Records

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Skyllumina
Ruth Goller
Wonderful!
Mike LeDonne
Heart Mind and Soul
Randy Bernsen
Tidal Currents: East Meets West
Winnipeg Jazz Orchestra

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.