Home » Articoli » Album Review » Aghe Clope Ensemble: Improvisations 1-4

Aghe Clope Ensemble: Improvisations 1-4

By

Sign in to view read count
Aghe Clope Ensemble: Improvisations 1-4
Aghe Clope nasce come quartetto aperto a collaborazioni con altri musicisti e capace di trasformarsi in Aghe Clope Ensemble come nel caso di questo Improvisations 1-4, registrato dal vivo alla Scuola Popolare di Musica Ivan Ilich di Bologna. Musiche non convenzionali è il proclama dell'etichetta indipendente Setola di maiale e questo disco risponde pienamente a tale identificazione.

La musica scorre seguendo il libero flusso dei pensieri, abbracciando un ampio spettro di riferimenti che va dall'improvvisazione radicale alla musica elettronica, dal minimal noise al rock progressivo, dalla musica contemporanea a richiami tribali. Elemento caratterizzante è il riuscito accostamento di acustico e di elettrico, di pieni e di vuoti, di furiose improvvisazioni e di momenti di stasi che corrono su un sottile filo di tensione.

I contrasti tra la voce quasi efebica del flauto e le manipolazioni del laptop, tra la chitarra semi-acustica e i suoni del sintetizzatore, si rivelano ideali nel creare ambientazioni sospese e futuristiche alla maniera di Sun Ra, soprattutto per quanto riguarda gli scenari timbrici. A volte tele-trasportato nel futuro altre volte coinvolto in un sabba frastornante l'ascoltatore affronterà un viaggio che non lo potrà lasciare indifferente.

Visita il sito dell'Aghe Clope Ensemble.

Track Listing

01. Improvisation 1; 02. Improvisation 2; 03. Improvisation 3; 04. Improvisation 4.

Personnel

Giorgio Pacorig (piano, synth in 1); Nicola Guazzaloca (synth, piano in 1); Paolo Pascolo (flauto, sax alto); Gianluca Varone (sax tenore, perrycoats); Andrea Gulli (laptop, elettronica); Chris Iemulo (chitarra semiacustica); Stefano Giust (batteria, piatti, oggetti).

Album information

Title: Improvisations 1-4 | Year Released: 2012 | Record Label: Jon Lax Music / Laxmedia

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Being Human
Lynne Arriale
Big Band Stories
Fredrik Nordström
Skyllumina
Ruth Goller

Popular

Compassion
Vijay Iyer
Jazz Hands
Bob James
Esengo
London Afrobeat Collective

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.