Home » Articoli » Ross Hammond: Humanity Suite

1

Album Review

Ross Hammond: Humanity Suite

By

Sign in to view read count
Ross Hammond: Humanity Suite
La chitarra elettrica di Ross Hammond costituisce l'elemento catalizzatore di questa "Humanity Suite," attraverso un una stratificazione sonora irregolare e dissonante. Privati di un fermo baricentro stilistico, i temi della suite sono costruiti su cellule ampie ed irregolari. Nonostante l'ampio spazio disegnato per la chitarra acida di Hammond, prevale un tessuto timbrico grave dove hanno ampio spazio trombone e clarinetto basso.

Registrato dal vivo, il disco mette in luce un gruppo costituito da musicisti eccelsi, tutti virtuosi del proprio strumento. Fra tutti si impone Vinny Golia per la naturalezza con cui sfodera fervide idee senza soluzione di continuità, alternandosi tra sax soprano, flauto e clarinetto basso. Oltre a far rilucere la vena compositiva del leader, la suite esalta la capacità improvvisativa di un sestetto dalla sonorità scarna e tenebrosa. Tutto funziona a meraviglia in questo set grazie ad un empatico interplay da parte di un gruppo che rifugge dal virtuosismo e dalla velocità esecutiva come valore fondante.

Kerry Kashiwagi e Dax Compise sono magistrali nel tessere sghembe trame ritmiche, mentre i tre fiati si rendono protagonisti di assoli densi e coinvolgenti. Non sempre il valore estetico di questo CD si traduce in una esperienza emozionale di facile leggibilità per l'ascoltatore. Ma ciò che conta è la creativa progettualità di un gruppo svincolato dalle regole del free-jazz e che va seguito con benevole interesse ed attenzione.

Track Listing

Humanity Suite.

Personnel

Ross Hammond: chitarra; Catherine Sikora: sax (tenor); Vinny Golia: sax (soprano), flauto, clarone, singing bowls, shakuhachi, M’Buot; Clifford Childers: trombone, euphonium; tromba basso, armonica; Kerry Kashiwagi: contrabbasso; Dax Compise: batteria e percussioni.

Album information

Title: Humanity Suite | Year Released: 2015 | Record Label: Prescott Recordings

Post a comment about this album


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Calasanitus
Leon Foster Thomas
Playing With Standards
Seppe Gebruers
Heavy Hitters
The Heavy Hitters
Made in Miami
Camilo Valencia/Richard Bravo

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.