All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Hugo Carvalhais: Grand Valis

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Hugo Carvalhais: Grand Valis
Hugo Carvalhais, trentottenne contrabbassista di Oporto presenta il suo terzo disco (nel primo, Nebulosa, sempre per la Clean Feed, era presente Tim Berne) con una formazione assai particolare: al suo fianco, infatti, il tastierista Gabriel Pinto, impiegato soprattutto all'organo, e il violinista Dominique Pifarély, oltre a Jeremiah Cymerman all'elettronica.

Come testimoniato già dai titoli (quello dell'album rimanda a un libro di Philip Dick) l'ispirazione della musica viene dal mistero del mondo, della sua nascita e delle sue manifestazioni più sorprendenti e/o inspiegabili. Così che -complice anche la frequente presenza dell'organo -il lavoro si sviluppa come un'astratta, sognante e trascendente meditazione, in alcuni momenti quasi sacra -specie quando a dominare la scena sono l'organo e l'elettronica -in altri più drammatica -quando a essere protagonista è il violino di un come sempre spettacolare Pifarély.

Carvalhais è presente come strumentista con parsimonia: quando c'è -come nella traccia iniziale -esprime tangibilmente le proprie qualità anche come contrabbassista dal fraseggio netto e dal suono profondo e caldo; quando è meno presente -come nella traccia finale -fa valere, come in tutto l'album, il valore delle proprie composizioni (i brani sono tutti suoi, esclusi "Logos" e "Digitalis," scritti in collaborazione con Pinto) e l'originalità della proposta musicale.

Anche se farà forse arricciare il naso a chi cerchi maggiore ritmo o intensità dinamica, Grand Valis è un lavoro difficile da etichettare a cagione della sua originalità, si ascolta sempre con molto coinvolgimento e piacere, contiene momenti di grande creatività e spazi virtuosistici, specie per Pifarély e per il leader . Tanto basta per darne un giudizio più che positivo.

Track Listing

Exegesis; Logos; Oblong Emissions; Anamnesis; Involution; Decoding Maya; Amigdala Waves; Holographic Maya; Digitalis; Zebra.

Personnel

Hugo Carvalhais: contrabbasso, elettronica; Dominique Pifarély: violino; Gabriel Pinto: organo, tastiere; Jeremiah Cymerman: manipolazioni elettroniche.

Album information

Title: Grand Valis | Year Released: 2016 | Record Label: Clean Feed Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Jazz Near Porto
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Compass Confusion
Craig Taborn
While We Wait
Christopher Merz's Very Happy Band
Hindsight
Charlie Porter
Universal Blues
Keith Pray
Now!
Swantje Lampert
Leonine Aspects
Matthew Shipp
Dice of Tenors
César Cardoso

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.