Reggie Washington: Freedom

BY

Sign in to view read count
Reggie Washington: Freedom
L'ascolto di Freedom è un viaggio in quella galassia musicale dai contorni sfumati che ha come nocciolo duro il cosiddetto funky jazz, se volessimo a tutti i costi appiccicare un etichetta, ma che grazie alla personalità, alla caratura, alla fantasia dei musicisti coinvolti si apre a contaminazioni e risvolti stilistici ben più articolati. I protagonisti rispondono al nome di Reggie Washington, bassista dal prestigioso passato e dal fulgido presente, Jeff Lee Johnson, chitarra appassionata, intrisa di blues e di rock, e Gene Lake, batterista a proprio agio sia con Henry Threadgill che con Meshell 'Ndegeocello, con ritmi impossibili piuttosto che con sofisticate partiture.

Dopo un lungo tour in giro per il vecchio continente i tre si insediano nello Studio Six di Bruxelles e in tre giorni registrano Freedom. Non tutte le dodici tracce sono memorabili, per esempio "Funk Elise," è uno scherzo musicale con tanto di slap bass e strizzatina d'occhio modaiola, più che una botta di creatività, ma complessivamente l'album tiene, e tiene bene grazie ad alcuni arrangiamenti azzeccati del leader ed a scintillanti lampi dei suoi compagni di viaggio.

Come avviene in un Duke Ellington d'annata, "The Mooche," reso in una versione scarna, abrasiva nel vibrare delle corde, ossessiva nello scandire del tempo, insomma questo sì un piccolo gioiello di gusto. O come accade in "Bambou," groove che ti si incolla alla pelle, le immagini di un fil di Besson o di Polanski che scorrono su di uno schermo immaginario, la voce sensuale di Tiboo che ci regala sogni proibiti. E se nei brani nei quali il trio si allarga a quartetto o quintetto grazie a sax e tastiere la musica subisce una decisa virata verso atmosfere più marcatamente fusion, ci pensa "Tricotism" di Oscar Pettiford, uno splendido, commovente, solitario Washington al contrabbasso, a ricordarci le origini di questa musica.

Track Listing

01. Groove 4 Chantal (Washington); 02. Funk Elise (Washington/Beethoven); 03. J.C. (Washington); 04. Kucheza (R. Brown); 05. Peppermint N' Pickle (Lake); 06. The Mooche (Ellington); 07. Jack Legged (J.P. Bourelly); 08. Ellanes (Washington); 09. Bambou (Washington); 10. Monl's Mood (Monk); 11. Tricotism (Pettiford); 12. Scorpion (Washington).

Personnel

Reggie Washington (basso elettrico, basso acustico); Jef Lee Johnson (chitarra); Gene Lake (batteria); Jozef Dumoulin (tastiere in 1,3,5); Fabrice Alleman (sax tenore in 1); Rich Brown (basso elettrico in 4); Tiboo (spoken word in 9); DJ Grazzhoppa (giradischi in 10).

Album information

Title: Freedom | Year Released: 2012 | Record Label: Tarsier Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Sara Schoenbeck
Sara Schoenbeck
Festive Interplay
Angel Roman & Mambo Blue
Smooth FreeJazz
Dave Sewelson
Mambo Blue
Angel Roman
Disruptor
Danny Kamins
Mosaic
Satoko Fujii
Plan B
The Kevin Brady Electric Quartet
b.
Josh Sinton

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.