Home » Articoli » Album Review » Yelena Eckemoff Quartet: Everblue

69

Yelena Eckemoff Quartet: Everblue

By

Sign in to view read count
Yelena Eckemoff Quartet: Everblue
A due anni di distanza dall'ottimo Glass Song, realizzato in trio, la pianista Yelena Eckemoff, moscovita da oltre vent'anni stabilitasi negli Stati Uniti, allarga la formazione mantenendone l'impianto culturale: ai due monumenti della musica scandinava Arild Andersen e Jon Christensen aggiunge infatti il sassofonista Tore Brunborg, per formare un quartetto dalla cifra meditativa e dal lirismo evocatico tipicamente nordici.

Le composizioni di questo Everblue sono quasi tutte della pianista (fanno eccezione solo "Prism" e "Man," di Andersen), la quale è palesemente sulla stessa lunghezza d'onda dei suoi partners, creando situazioni che ben si adattano alla loro sensibilità espressiva: tempi lenti, adatti alle note lunghe di un Brunborg molto bravo ma anche un po' stretto nel cliché, spazi che si aprono e garantiscono ad Andersen numerose occasioni per far risuonare in modo meraviglioso le corde del proprio contrabbasso.

A tutto questo la Eckemoff aggiunge un approccio pianistico coerente e tuttavia non molto nordeuropeo, in quanto meno libero o dissonante e invece assai melodico, un po' classico, delicato nel tocco e ricco di leggeri ostinati espressivi. La pianista, inoltre, lascia molto spazio ai compagni, favorendo un lavoro di gruppo eccellente.

Ne vien fuori un album sofisticato, ovviamente eccellente dal punto di vista esecutivo, forse un po' uniforme e con pochi momenti di memorabile impatto, ma godibile e da ascoltare con un'attenzione maggiore di quella che in prima approssimazione può sembrare richieda.

Track Listing

Everblue; All Things, Seen and Unseen; Waves & Shells; Skyline; Sea Breeze; Prism; Man; Abyss; Ghost of the Dunes; Blue Lamp.

Personnel

Yelena Eckemoff: pianoforte; Tore Brunborg: sax soprano e tenore; Arild Andersen: contrabbasso; Jon Chistensen: batteria.

Album information

Title: Everblue | Year Released: 2015 | Record Label: L & H Production

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Tidal Currents: East Meets West
Winnipeg Jazz Orchestra
This Celestial Engine
This Celestial Engine
Flax
Martin Arnold
Whisper Not
Paul Kendall

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.