Javier Colina - Chano Domínguez: Chano & Colina

Angelo Leonardi BY

Sign in to view read count
Javier Colina - Chano  Domínguez: Chano & Colina
Sia Chano Dominguez che Javier Colina hanno dimostrato d'amare i confronti in duo. Ricordiamo i quelli recenti del primo con Stefano Bollani e con Paolo Fresu, più quelli passati col chitarrista Nino Josele (Chano & Josele), col pianista Federico Lechner e con la flautista Hadar Noirberg. Di Javier Colina ricordiamo i duo con i pianisti Tete Montoliu, Chucho Valdes e Bebo Valdes.
I due prestigiosi strumentisti iberici si conoscono dal 1986 e per qualche tempo hanno collaborato in un trio (Chano, Nuba Records 1993), fino a perdersi di vista dopo il 2002, quando Dominguez s'è trasferito a Barcellona e poi negli Stati Uniti. Questo confronto in concerto s'è svolto il 19 gennaio 2017 a Madrid e ci conduce nel pieno del flamenco-jazz. È stato soprattutto il pianista a dedicarsi al connubio tra il ritmo di soleá (base del cante flamenco) e le musiche nate dal blues, seguendo la strada tracciata dal sassofonista Pedro Iturralde.

Il confronto si snoda su un repertorio variegato, in qualche caso insolito come i due temi ("We Will Meet Again" e "You Must Believe In Spring" ) strettamente legati a Bill Evans. Altri brani sono invece più consoni, come i due di Paco de Lucia o anche di Miles Davis, che scrisse con Gil Evans) pagine memorabili sull'incontro col flamenco.
Quello tra Chano e Javier è un intenso interplay basato su profonde affinità e sulla condivisione della stessa estetica. I ruoli sono flessibili e c'è immediata risposta alle sollecitazioni reciproche. Per chi scrive le emozioni più intense sono venute dall'esecuzione dei due brani di Paco de Lucia: "Cancion de Amor" evidenzia il lato cantabile e struggente del flamenco mentre "Ziryab" aggiunge slanci passionali e forte tensione narrativa. Altro bel momento del disco, da una prospettiva più liricamente jazzistica, è la versione di "We Will Meet Again": i ruoli musicali sono più definiti ma l'intensità degli interventi di piano e contrabbasso è alta e il finale sorprendente.

Track Listing

Luces De La Fragua; You The Night And The Music; Habanera De La Habanera; My One And Only Love; Para Chick; We Will Meet Again; You Must Believe In Spring; Canción De Amor; Ziryab; Serpent's Tooth.

Personnel

Chano Domínguez: piano; Javier Colina: double bass.

Album information

Title: Chano & Colina | Year Released: 2018 | Record Label: Sunnyside Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Wandersphere
Borderlands Trio: Stephan Crump / Kris Davis /...
Kinds of Love
Renee Rosnes
Lockdown 2020
The Biscodini Organ Trio
In Our Time
Victor Gould
Someday, Something
Rebecca DuMaine
Lumina
Pedro Melo Alves
Human Rites Trio
Jason Kao Hwang
Re-Union
Matthew Shipp / William Parker

Popular

Absence
Terence Blanchard featuring The E-Collective
The Garden
Rachel Eckroth
Time Frames
Michael Waldrop

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.