Home » Articoli » Otto: Certa Manha Acordei de Sonhos Intranquilos

Album Review

Otto: Certa Manha Acordei de Sonhos Intranquilos

By

Sign in to view read count
Otto: Certa Manha Acordei de Sonhos Intranquilos
Questo album è la chiara dimostrazione di come la giovane musica brasiliana sia perfettamente in grado di affrancarsi dalla tradizione senza rinnegarla e allo stesso tempo sappia immergersi nel pop moderno e ritagliarsi uno spazio anche al di fuori del proprio territorio.

L'album nasce con un titolo che è una precisa citazione tratta dall'inizio della 'Metamorfosi' di Franz Kafka e si porta dietro una sorta di urgenza terapeutica del protagonista principale, alle prese con un divorzio devastante dopo sette anni di matrimonio. Una sorta di psicodramma teatrale che si srotola con grande forza espressiva in mezzo ad una sorta di dolce tristezza che arriva direttamente dal cuore di Otto, impegnato a travalicare i dolorosi fatti contingenti, mentre deve combattere i demoni che lo inseguono in fondo all'anima.

Otto arriva da Pernambuco e Recife e si è affermato già negli anni novanta con band piuttosto note come Mundo Livre, Chico Science e Nacao Zumbi, caratterizzate da una musica ricca di percussioni, rock e elettronica. A questa base fortemente ritmica, ormai interiorizzata e mai rinnegata, la recente produzione aggiunge sapori tropicali, ritmi dalla provenienza più disparata, influenze melodiche non meglio identificate e piega il tutto all'esigenza di rappresentare scenari degni di un grande visionario.

La band che lo accompagna è dura e precisa, tagliente quando serve, ammiccante e ammaliante quando l'ironia prende il sopravvento. Le voci suadenti di Ceù e di Julieta Venegas si affiancano a quella di Otto in un paio di brani, ma il mattatore è indubbiamente lui, con la sua capacità istrionica di tenere il palco e il centro della scena. Certamente da vedere, oltre che da ascoltare.

Track Listing

01. Crua; 02. O Leite (feat. Cèu); 03. Janaina; 04. Meu Mundo; 05. 6 Minutos; 06. Lagrimas Negras (feat. Julieta Venegas); 07. Saudade (feat. Julieta Venegas); 08. Naquela Mesa; 09. Filha; 10. Agora Sim.

Personnel

Otto (voce, percussioni); Pupillo (batteria); Dengue (basso); Fernando Catatau (chitarra); Ceù (voce); Julieta Venegas (voce); Juan Carlos Araujo (violoncello); Marco Axè (percussioni, conga); Berna Ceppas (chitarra); Ilhan Ersahin (sax, tastiere); Flavio Fernandes Lima (trombone); Lucio Maia (chitarra); Andrew Male (percussioni); Josè Rogèrio (trombone); Carlos Santos (viola).

Album information

Title: Certa Manha Acordei de Sonhos Intranquilos | Year Released: 2010 | Record Label: BCS Records

Post a comment about this album

Tags

More

Growing Roots
Betty Accorsi Quartet
Secrets of a Kiri Tree
Antonio Flinta
Evolution
Andrea Brachfeld & Insight
Heatmap
Caleb Wheeler Curtis

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.