All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

Ben Monder: Amorphae

Mario Calvitti By

Sign in to view read count
Ben Monder è un chitarrista difficile da catalogare, per via di uno stile che concede poco o nulla alla tradizione, e una ricerca su suoni e timbri che, pur se talvolta lo avvicina a Bill Frisell, è portata avanti in una maniera personale e originale che lo distingue da altri sperimentatori come David Torn. Il suo primo lavoro da titolare per la ECM è il secondo per l'etichetta bavarese, avendo collaborato nel 2004 a Garden of Eden come membro della Paul Motian Band. Proprio facendo seguito alla collaborazione col batterista era nato il progetto di questo album, che avrebbe dovuto essere costituito da una serie di duetti con Motian, il quale ha fatto in tempo a incidere solo due brani nel 2010 prima della scomparsa l'anno successivo. Per completare il lavoro Monder ha chiamato un altro batterista, Andrew Cyrille, e in un paio di brani ha aggiunto il sintetizzatore di Pete Rende. Due brani per sola chitarra, posti in apertura e chiusura del CD, completano l'opera.

In questo lavoro Monder si è spinto decisamente, come mai aveva fatto in precedenza, verso la creazione di soundscapes atmosferici di natura tipicamente ambient, rinunciando quasi completamente alla forma (da cui probabilmente deriva il titolo del CD) a favore di una ricerca timbrica portata all'estremo nei brani del disco, tutti prevalentemente improvvisati. L'unico titolo che mantiene una qualche parvenza di struttura è uno standard, "Oh, What a beautiful Morning," uno dei due brani incisi con Motian, anche se dell'originale rimane poco in seguito al trattamento riservatogli dal chitarrista.

Monder dipinge i suoi paesaggi sonori rarefatti con l'impiego del pedale del volume e il digital delay, aiutato dai batteristi chiamati a un ruolo tutt'altro che facile. Ma se Motian è sempre stato un colorista nel suo uso della batteria, è Cyrille a sorprendere calandosi perfettamente nella parte assecondando la poetica del chitarrista.

Disco coraggioso e sorprendente, sicuramente non per tutti i palati data l'assenza pressoché totale di elementi jazzistici, rappresenta comunque una tappa importante nella discografia di Monder, e un probabile preludio ad altri progetti di ricerca lungo una direzione nuova e al momento imprevedibile.

Track Listing: Tendrils; Oh, What A Beautiful Morning; Tumid Cenobite; Gamma Crucis; Zythum; Triffids; Hematophagy; Dinosaur Skies.

Personnel: Ben Monder: electric guitar, electric baritone guitar; Pete Rende: synthesizer; Andrew Cyrille: drums; Paul Motian: drums.

Title: Amorphae | Year Released: 2015 | Record Label: ECM Records

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
Catching Up With
Extended Analysis
Album Reviews
Multiple Reviews
Album Reviews
Interviews
Album Reviews
Interviews
Album Reviews
Read more articles
Day After Day

Day After Day

Sunnyside Records
2019

buy
Amorphae

Amorphae

ECM Records
2015

buy
Hydra

Hydra

Sunnyside Records
2013

buy
Bloom

Bloom

Sunnyside Records
2010

buy
 

Labyrinth

www.matchboxrecordings.co.uk
2009

buy
 

At Night

Songlines Recordings
2008

buy

Upcoming Shows

Date Detail Price
Apr16Tue
The Matt Pavolka Band
Halyards
Brooklyn, NY

Related Articles

Read Our Story Album Reviews
Our Story
By Troy Dostert
March 25, 2019
Read Influences Album Reviews
Influences
By Don Phipps
March 25, 2019
Read The Transitory Poems Album Reviews
The Transitory Poems
By Mark Corroto
March 25, 2019
Read Birckhead Album Reviews
Birckhead
By Mike Jurkovic
March 25, 2019
Read Live At Moods Album Reviews
Live At Moods
By Chris M. Slawecki
March 25, 2019
Read Live at Frankie's Jazz Club Album Reviews
Live at Frankie's Jazz Club
By Jack Bowers
March 24, 2019
Read Asperger Album Reviews
Asperger
By Don Phipps
March 24, 2019