Home » Articoli » Jon Lundbom & Big Five Chord: Accomplish Jazz

Album Review

Jon Lundbom & Big Five Chord: Accomplish Jazz

By

Sign in to view read count
Jon Lundbom & Big Five Chord: Accomplish Jazz
Originario di Chicago, newyorchese d'adozione, il chitarrista Jon Lundbom è l'ennesimo fiore sbocciato nel giardino della nuova Brooklyn. Accomplish Jazz è la terza fatica per i suoi Big Five Chord, band completata dal sax tenore di Bryan Murray, dalla batteria di Danny Fischer e da due quarti del terror-bop combo Mostly Other People Do the Killing: quell'immenso talento che risponde al nome di Jon Irabagon (contraltista ascoltato di recente in The Observer e I Don't Hear Nothin' But the Blues) e il bassista Moppa Elliott, che tra l'altro è il fondatore della Hot Cup Records, la stessa etichetta che ha dato alle stampe gli ultimi due dischi dei Mostly, Shamokin!!! e This Is Our Moosic.

Insomma, gente tosta, gente dalla quale era lecito aspettarsi ottime cose. E infatti Accomplish Jazz non passa senza lasciare il segno. La musica colpisce alle budella per intensità e incisività, in bilico tra la lezione free (inevitabile, ineludibile, ri-attualizzata e ri-contestualizzata nella fucina della nuova Brooklyn) e i dettami del jazz americano del terzo millennio, fatto di spigoli, abrasioni, graffi, ammiccamenti al rock e una forte connotazione ritmica; sempre problematico nel porsi rispetto alla pagina scritta, ostinato nel forzare fino alle estreme conseguenze (esplosione o implosione) le strutture entro le quali si muove.

Il gioco al quale si gioca è evidente fin dalla prima traccia, "Truncheon": tema sghembo, ritmo cadenzato dalla batteria pastosa di Fischer, imboscate a ogni curva, svolte e tornanti non segnalati. L'onore del primo solo spetta di dovere al leader, che parte alla Scofield per poi virare verso Sonny Sharrock e Blood Ulmer, in un crescendo di concitazione ed eroici furori. A ruota il contralto di Irabagon, in una di quelle cavalcate tutte ironia e guizzi che sono il marchio di fabbrica del nostro. Canovaccio simile per la travolgente "Tick-Dog," la cui apertura è affidata alla chitarra di Lundbom, impegnata in un solo che sfocia in un ostinato ipnotico, preludio al tema da disco di Dolphy e agli sghiribizzi di Murray, molto più "operaio" rispetto a Irabagon nell'approccio allo strumento. Finale in puro funk con "Baluba, Baluba," mentre "The Christian Life" del duo country The Louvin Brothers, coverizzata pure dai Byrds in Sweet Heart of the Rodeo, sa deliziosamente di elegia bucolica alla Frisell.

Brooklyn strikes again!

Track Listing

1. Truncheon - 9:49; 2. Phoenetics - 12:03; 3. The Christian Life (Louvin/Louvin) - 6:59; 4. Tick-Dog - 9:57; 5. Baluba, Baluba - 9:06. Tutte le composizioni sono di Jon Lundbom.

Personnel

Jon Lundbom (chitarra elettrica); Jon Irabagon (sax contralto); Bryan Murray (sax tenore); Moppa Elliott (contrabbasso); Danny Fischer (batteria).

Album information

Title: Accomplish Jazz | Year Released: 2010 | Record Label: Hot Cup Records


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter Since 1995, shortly after the dawn of the internet, All About Jazz has been a champion of jazz, supporting it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to rigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

Jazz Is Dead 14
Henry Franklin
With Grace In Mind
Dreamstruck
One Of The Others
Taurey Butler
Times Like These
Nica Carrington

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.