All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Vitor Gonçalves: Vitor Gonçalves Quartet

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Vitor Gonçalves: Vitor Gonçalves Quartet
Al suo debutto discografico, dopo tre anni di permanenza a New York (l'album è di quest'anno ma l'incisione è del giugno 2015), il giovane musicista brasiliano si rivela pianista e, soprattutto autore, talentoso e singolarmente eclettico. Il percorso musicale è un susseguirsi di sorprese nell'architettura dei brani, nel dinamismo ritmico e nelle scelte metriche e armoniche pur risultando melodicamente fresco (fino a toccare punte esemplari di lirismo). La complessità strutturale e il virtuosismo si legano alla fragranza tipica della musica brasiliana, sia che si tratti di riferimenti alle concitazioni di frevo e choro che al nostalgico incedere della bossa nova.

Quasi tutti i brani sono scritti dal leader eccetto uno dei gioielli meno noti di Antonio Carlos Jobim, "Se E Por Falta De Adeus" e il classico di Baden Powell e Paulo Cesar Pinheiro "Samba Do Perdao."
Il tema di Jobim è disegnato con amore e rispetto, esaltando l'intimismo e la delicatezza della linea melodica. Sul versante del lirismo eguaglia il tema d'apertura "Sem nome": altro gioiello di grazia e poesia pur nella varietà dei suoi percorsi: in questo e in altri brani s'evidenzia la dote del pianista di introdurre quadri lirici in situazioni musicali dinamiche, con effetti avvincenti.
I musicisti che lo affiancano sono esemplari. Accanto alla riconosciuta grandezza di Thomas Morgan e Dan Weiss va segnalata la ricca sensibilità espressiva di Todd Neufeld, un chitarrista dallo stile ricercato, nel suono e nel fraseggio.
Un disco splendido capace di coniugare musica classica, jazz e sensibilità latina in percorsi anche avventurosi (si veda la complessità metrica di "Winter Landscape," con un quadro liberamente improvvisato).
Vitor Gonçalves si aggiunge alla schiera di grandi musicisti brasiliani emigrati a New York. Ne sentiremo parlare.

CD della settimana!

Track Listing

Sem Nome; Cortelyou Road; Samba Do Perdao; Desleixada; Winter Landscapes; Se E Por Falta De Adeus; De Cazadero Ao Recife; The Touch of Your Hand.

Personnel

Vitor Gonçalves: piano, compositions, arrangements; Todd Neufeld: guitar; Thomas Morgan: bass; Dan Weiss: drums.

Album information

Title: Vitor Gonçalves Quartet | Year Released: 2017 | Record Label: Sunnyside Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Summer Water
Scott DuBois
Nox
Nate Wooley / Liudas Mockunas / Barry Guy /...
Phoenix
Vasko Atanasovski

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.