Home » Articoli » Album Review » Gilbert Holmstrom New Quintet: Tiden Ar Kort!

1

Gilbert Holmstrom New Quintet: Tiden Ar Kort!

By

Sign in to view read count
Gilbert Holmstrom New Quintet: Tiden Ar Kort!
Gilbert Holmstrom è una vera e propria leggenda della scena jazz svedese, il suo stile e la sua figura hanno influenzato molti musicisti delle generazioni successive tra cui Mats Gustafsson che ha il merito di aver contribuito alla ristampa di Waves from Albert Ayler , gran disco del 1975 licenziato con il trio denominato Mount Everest.

In questo Tiden Ar Kort!—canzone religiosa tradizionale svedese il cui titolo suona pressapoco come "Il tempo è breve"—il settantacinquenne sassofonista raduna alcuni dei nomi più in vista dell'attuale scena improvvisativa scandinava, in un incontro tra generazioni dal risultato piuttosto interessante.

Le composizioni e gli arrangiamenti di Holmstrom possiedono freschezza, groove, forza comunicativa e miscelano con inventiva strutture boppistiche e canzoni della tradizione, inni religiosi con la libertà del jazz, la placidità delle ballad con l'irrequietezza del free. La palpabile, gradevole cantabilità che permea l'intero lavoro dalla prima all'ultima nota è resa vibrante dall'interpretazione borderline dei musicisti abili nell'evitare cliché e soluzioni scontate.

I sassofoni di Jonas Kullhammar (soprattutto il baritono) si combinano magnificamente con il tenore del leader donando colori accessi e regalando robuste fiammate. D'altro canto la splendida tromba di Magnus Broo irradia onde sonore stranianti che conferiscono un percepibile livello di astrazione alle esecuzioni sostenute da una propulsione ritmica elastica e danzante.

Track Listing

1976; Osaka; Desert Walk; Libero; Stars Fading Blue; Dog Fight; Indian Chant; Tiden Ar Kort.

Personnel

Gilbert Holmstrom: sax tenore; Jonas Kullhammar: stritch,sax tenore, sax baritono, sax basso; Magnus Broo: tromba; Torbjorn Zetterberg: contrabbasso; Jonas Holgersson: batteria.

Album information

Title: Tiden Ar Kort! | Year Released: 2014 | Record Label: Moserobie


< Previous
Liv

Next >
July 2014

Comments



Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Where Did You Go?
Sandman Project
Traumsequenz
Moritz Stahl
The Cold Arrow
Gregorio / Smith / Bryerton
Mosaic
Nicole McCabe

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.