Home » Articoli » David Schnitter - Dominic Duval - Newman Taylor Baker: The Spirit ...

1
Album Review

David Schnitter - Dominic Duval - Newman Taylor Baker: The Spirit of Things

By

Sign in to view read count
David Schnitter - Dominic Duval - Newman Taylor Baker: The Spirit of Things
L’interpretazione degli standard è una costante, un filo rosso che attraversa in lungo e in largo la storia della musica afroamericana. Per alcuni palestra per affinare il linguaggio, per altri esercizio di stile, o rivendicazione di un’identità perduta, o comodo rifugio per crisi di creatività, o stimolante trampolino di lancio per personali e assai lontani e diversi orizzonti musicali.

Per il trio protagonista di questo The Spirit of Things potremmo dire che lo standard diventa punto d’incontro tra diverse personalità, accomunate da una spiccata curiosità, dal gusto della sfida, dal piacere di scoprire territori interpretativi diversi.

Nulla di sconvolgente, quindi, nessuna frantumazione delle conosciute melodie, nessuna opera di scomposizione e ricomposizione alternativa, nessuno di quei patchwork stilistici assai di moda, semplicemente (si fa per dire) il tentativo di arrivare alle corde più profonde, meno frequentate dei brani in questione, attraverso una libertà interpretativa affinata in anni di incisioni e frequentazioni le più disparate.

A togliere la registrazione dalle secche nelle quali si incagliano di frequente operazioni del genere vi sono i tre brani originali, solidi, intensi, corposi, non banali, e la straordinaria qualità dei musicisti.

David Schnitter potrebbe entrare di diritto nel novero dei grandi misconosciuti della storia del jazz, ma quanto a voce strumentale, fantasia interpretativa, eleganza formale darebbe molti punti ad assai più acclamati colleghi di strumento (il suo duetto in “In a Sentimental Mood“ è una vera delizia).

Il contrabbasso di Dominic Duval, elastico, pulsante, in continuo moto perpetuo, possiede una sonorità da brivido e riempie gli spazi con grande inventiva. La batteria di Newman Taylor Baker attraversa, sostiene, incendia le esecuzioni con pochi tintinni di metalli e misurate percussioni sulle pelli, in un understatement esecutivo sempre più raro tra i batteristi odierni.

Track Listing

01. My Shining Hour (Arlen/Mercer); 02. Criss Cross (Monk); 03. Smoke Gets in Your Eyes (Harbach/Kern); 04. Jitterbug Waltz (Waller); 05. Sampson (Schnitter); 06. Never Let Me Go (Livingston/Evans); 07. Blues for John (Schnitter); 08. In a Sentimental Mood (Ellington); 09. Bright Mississipi Georgia (Schnitter/Taylor Baker/Duval).

Personnel

David Schnitter (sax tenore); Dominic Duval (basso); Newman Taylor Baker (batteria).

Album information

Title: The Spirit of Things | Year Released: 2008 | Record Label: CIMP Records

Post a comment about this album

Tags

More

Contradictio
Xose Miguélez
Just The Contrafacts
Adam Shulman
Elastic Wave
Gard Nilssen Acoustic Unity
Growing Roots
Betty Accorsi Quartet

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.