Home » Articoli » Gary Lucas & Gods and Monsters: The Ordeal of Civility

Album Review

Gary Lucas & Gods and Monsters: The Ordeal of Civility

By

Sign in to view read count
Gary Lucas & Gods and Monsters: The Ordeal of Civility
Gary Lucas è un chitarrista proteiforme che alterna progetti più sperimentali e etnici con album dove il rock torna prepotentemente a farla da padrone come in questo The Ordeal of Civility pubblicato dalla Knitting Factory Records, una etichetta che sembrava uscita dalla mappa e che invece torna a dare segnali di vitalità. La produzione è affidata a Jerry Harrison che ricordiamo nei Talking Heads.

Questo album è davvero convincente e riporta Gary Lucas dalle parti di Lou Reed e potremmo anche dire che lo propone come una sorta di Bob Dylan del nuovo secolo, capace di unire immediatezza musicale a testi mai superficiali e sempre carichi di significati, spesso apocalittici e visionari. Non mancano sezioni più meditative cariche di suggestioni etniche che richiamano alla memoria i lavori meno orientati al rock di Lucas, un artista che sicuramente si sarebbe sentito a suo agio anche nella New York degli anni sessanta, nel Village, con artisti come i Fugs e poeti come Ginsberg alle prese con la rivoluzione.

Di ottimo livello sono anche le performance chitarristiche di Lucas, un artista che è passato da Captain Beefheart a Jeff Buckley senza mai perdere per strada la sua vena artistica robusta e importante. Lo accompagnano, in questo gruppo denominato Gods & Monsters, musicisti che sono con lui da tanti anni e quindi assicurano una coesione che rende l'album ancora più godibile. La minuscola sezione fiati è comunque in grado di assicurare una apprezzabile varietà di situazioni che arricchiscono con sagacia le possibilità espressive di quello che è sostanzialmente un power trio chitarra-basso-batteria.

Track Listing

01. LuvzOldSweetSong; 02. Chime On; 03. Swamp T'ing; 04. Climb the Highest Mountain; 05. Hot and Cold Everything; 06. Lady of Shalott; 07. Peep Show Bible; 08. Whirlygig; 09. Depression; 10. Lazy Flowers; 11. Jedwabne.

Personnel

Gary Lucas (chitarra e voce); Ernie Brooks (basso e voce), Jason Candler (sax e voce); Joe Hendel (trombone, tastiere e voce); Billy Ficca (batteria).

Album information

Title: The Ordeal of Civility | Year Released: 2011 | Record Label: Knitting Factory

Post a comment about this album

Tags

More

Night Vision
Carole Nelson Trio
Monochromes
Quentin Tolimieri
Petrichor
Sam Reider
Blue Haven
Atlanticus

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.