Home » Articoli » Album Review » Brandon Seabrook: Sylphid Vitalizers

1

Brandon Seabrook: Sylphid Vitalizers

By

View read count
Brandon Seabrook: Sylphid Vitalizers
Non c'è davvero paragone tra quello che Brandon Seabrook propone all'interno dei diversi gruppi in cui presta la sua luciferina opera di chitarrista (ad esempio Power Plant o i Black Host di Gerald Cleaver) e in questa singolare prova in solitudine. Nel primo caso emerge un talento improvvisativo molto brillante nel confondere avant, rock e psichedelia; qui invece siamo al cospetto di un lavoro di granitica concentrazione nel realizzare una musica tetragona nel rifuggire ogni tentazione narrativa, in nome di blocchi sonori arcigni, carichi di forza onirica, a volte si direbbe da incubo.

Vi è uno sforzo intanto di riconsiderare l'essenza del suono stesso dei singoli strumenti. Più che le chitarre è il banjo qui a colpire per una rivitalizzazione dell'espressività, lontana dai linguaggi storicizzati, innervata da una furia ritmica del tutto anomala. Dopo una sequenza di stralunata fissità, con sovraincisioni di banjo che galleggiano nello spazio, l'opera si struttura attorno a moduli di arpeggi urticanti e spesso velocissimi, a volte commentati da figure di percussioni elettroniche. Evoluzioni di intensità e altezza variano il tema bruciante di "Selfodomized Poltergeists," che procede a pannelli connessi tra loro e sfocia poi in fraseggi quasi metal e in un violento espressionismo finale.

Più distese le altre tracce dove fa capolino un minimalismo un po' derivativo e dove la memoria può andare agli incastri ipnotici di certo Robert Fripp, però velocizzato e trasfigurato. Certo lo stile strumentale di Seabrook si afferma con notevole originalità. Sta all'ascoltatore raccogliere la sfida oppure scartare di lato con un senso di claustrofobia.

Track Listing

Ballad of Newfangled Vicissitudes; Selfodomized Poltergeists; Mucoidal Woolgathering; Cabeza Spasm & Aural Championships; Lurid Clusters.

Personnel

Brandon Seabrook: chitarre, banjo; Dr. Vitalizer: drum programming.

Album information

Title: Sylphid Vitalizers | Year Released: 2015 | Record Label: New Atlantis Records


Next >
Bullhorn

Comments

Tags


Support All About Jazz

Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

How You Can Help

To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Near

More

Painter Of Dreams
Misha Tsiganov
Eclectic Vibes
Ken Silverman
The Recursive Tree
John Blum / David Murray / Chad Taylor
Aloft
Natsuki Tamura, Satoko Fujii

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.