1

Frank Gratkowski, Sebi Tramontana: Live at Španski Borci

BY

Sign in to view read count
Frank Gratkowski, Sebi Tramontana: Live at Španski Borci
So perfettamente di scoprire l'acqua calda con la seguente affermazione, ma credo sia comunque ricordare come—nell'universo della musica contemporanea -in un momento in cui la cosiddetta creatività sembra mancare o essersi esaurita almeno in uno dei suo filoni essenziali, chi continua diritto per la propria strada non sembra minimamente risentire del non-interesse che avvolge in toto ormai da tempo il mondo del suono moderno. Anche per questo non c'è da stupirsi se i coraggiosi della Leo Records in terra d'Albione, forti del loro motto originario che sostiene come il loro compito nella storia della musica è quello di produrre e diffondere "musica per le menti che chiedono e per il cuore appassionato," continuano a sfornare dischi per iper-stretti appassionati di creatività "instant" tout-court. Registrato dal vivo allo Spanski Borci Theatre di Lubiana in occasione di due diversi concerti nel febbraio dello scorso anno (brani da 1 a 9) e nel novembre del 2015 (brani da 10 a 15), questo CD testimonia ancora una volta l'estremo interplay e la reciproca attitudine e vocazione ad una certa qual leggerezza improvvisativa dei signori Frank Gratkowski e Sebi Tramontana.

La "connection" fra i due, come sostiene Gratkowski in una recente intervista in merito, ha qualcosa di sostanzialmente misterioso, ma, senza indagare nel metafisico, confermeremo più direttamente e più semplicemente come l'alchimia di questo duo ha davvero dello straordinario. Quindici piccole perle di quasi assurda soavità, immensamente anacronistiche eppure dirette e profonde. "Instant song" le chiama giustamente Gratowski, dove la contaminazione più evidente è quella con il profondo lato della ricerca umana e artistica del caso.

Forse vent'anni di frequentazione reciproca non sono nemmeno tanto nascosti nelle spire della musica di un duo per certi versi semplicemente perfetto dove uno strumento sembra insinuarsi nelle profondità sonore dell'altro mentre le risultanti risultano capaci di incitarsi a vicenda. Dialogo etereo che non fa minimamente sentire la mancanza storica di una ritmica, fosse altro anche un semplice momento di percussione.

Il bello è che—dopo anni di lavori del genere—non solo la musica di questi due signori ma anche quella della Leo Records tutta, non accenna a perdere un filo di smalto e continua a sfornare dischi che sono, in ultima analisi, distillati di energia pulita che non ha davvero pari nel mondo contemporaneo.

"Inter-change" e scambi di ruolo, "ostinati" e "open form" penetranti affrontano il materiale sonoro con semplicità disarmante. E il tutto fila via liscio senza la minima voglia di intervenire ulteriormente. Nemmeno per saltare con curiosità al brano successivo.

Un'avventura che capita davvero solo ai dischi della Leo. Santa Leo.

Facile e allo stesso tempo orribile catalogare e etichettare un lavoro come questo. Ma non importa se questo sia "free" oppure "avanguardia," jazz contemporaneo o altro. E nemmeno ha un senso dare due, tre, cinque oppure diciassette stelle di merito. Questa è libertà espressiva e, credo lo sappiate tutti, immensamente importante da essere conservata e mantenuta viva per l'intero genere umano.

Track Listing

Revelation; Spirited; Time and Space; Dancer; Singer; You're Tough; Series of Dramatic Events; Daydream; Deceiver; Nocturne; Enthusiasm; Empathy; Despedida; Homage; Alacrity.

Personnel

Frank Gratkowski: clarinetti; sax (alto); Sebi Tramontana: trombone.

Album information

Title: Live at Španski Borci | Year Released: 2017 | Record Label: Leo Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Inclusivity
Splinters
Then/Now
Torben Westergaard
thrīe thrēo drī
Ab Baars, Meinard Kneer, Bill Elgart
Pendulum
Gordon Grdina
Glow
Francois Carrier
Pagan Chant
Ritual Habitual
Erlebnisse
Noam Lemish

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.