All About Jazz

Home » Articoli » CD/LP/Track Review

1

Gábor Gadó Quartet: Psyché

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Gábor Gadó è forse il chitarrista jazz più noto ed attivo sulla scena ungherese. Il suo stile strumentale, prossimo ai modelli consolidati ma al tempo stesso atipico ed originale, diventa oltremodo interessante quando sviluppa trame accordali. In questo album troviamo il chitarrista alla testa di un organico formato da suoi compatrioti, e da musicisti francesi. Il nostro vanta infatti una lunga consuetudine con il jazz d'oltralpe, da cui - ci pare - ha assimilato un certo gusto per la melodia, che permane anche nei momenti più sinceramente liberi. Di questo, abbiamo avuto bellissime prove durante il MOL jazz festival che si è tenuto lo scorso settembre a Budapest [per leggerne la recensione clicca qui].

Psyché risale invece ad un paio di anni fa (è stato registrato nell'agosto 2004). Gli elementi di cui sopra appaiono ancora in fase embrionale e non completamente sviluppati. Ci troviamo di fronte, cioè, ad un album nel quale c'è una sorta di netta separazione tra i momenti più schiettamente melodici e quelli nei quali la ricerca strumentale ricopre un ruolo fondamentale. La capacità di far convivere sotto lo stesso tetto queste due fasi appare più come un traguardo da conquistare che come un elemento fondamentale della poetica del chitarrista. E, come sempre accade quando un musicista compie una ricerca, ci sono numerosi elementi di pregio ma non tutto è di ottima fattura.

Conoscendo i progressi fatti negli ultimi due anni dal chitarrista, mai come in questo caso la locuzione “album di transizione” ci appare dunque appropriata.


Track Listing: 01. Etad vai tat; 02. Homologia; 03. Hen panta einai; 04. Little song on the myth of the eternal recurrence; 05. Alétheia; 06. Idem ipsum; 07. Agathos daimón Tutte le composizioni sono di Gábor Gadó

Personnel: Gábor Gadó (chitarra); Matthieu Donarier (sax tenore, clarinetto basso); Sébastien Boisseau (contrabbasso); Joe Quitzke (batteria) Ospiti: Kristóf Bacsó (sax alto e soprano nelle tracce 2, 3, 4); Balázs Pados (clarinetto in 2, 4); Ferenc Schreck (trombone in 2, 3, 4, 5, 6); Dániel Nagy Viktor (trombone in 2, 5); Gábor Sipos (violino in 5); Endre Balogh (violoncello in 5); Péter Szalai (tabla, nakkara, piccole percussioni in 1)

Title: Psyché | Year Released: 2007 | Record Label: BMC Music

Tags

comments powered by Disqus

CD/LP/Track Review
Read more articles
 

Byzantinum

BMC Music
2008

buy
 

Psyché

BMC Music
2007

buy
 

Optictopic

Yolk Records
2004

buy

Related Articles

Read World Domination Vol 1: Furie CD/LP/Track Review
World Domination Vol 1: Furie
by Mike Jurkovic
Published: July 20, 2018
Read 20 CD/LP/Track Review
20
by Jack Bowers
Published: July 20, 2018
Read Frank Salis CD/LP/Track Review
Frank Salis
by Mark Sullivan
Published: July 20, 2018
Read Live! CD/LP/Track Review
Live!
by Mike Jurkovic
Published: July 19, 2018
Read My Favorite Things(1960-1969) CD/LP/Track Review
My Favorite Things(1960-1969)
by Jerome Wilson
Published: July 19, 2018
Read The Acadian Orogeny CD/LP/Track Review
The Acadian Orogeny
by Geannine Reid
Published: July 19, 2018
Read "Contra la indecision" CD/LP/Track Review Contra la indecision
by Karl Ackermann
Published: January 10, 2018
Read "Omara" CD/LP/Track Review Omara
by Roger Farbey
Published: February 3, 2018
Read "State Of The Baritone Volume 2" CD/LP/Track Review State Of The Baritone Volume 2
by Mark Corroto
Published: April 23, 2018
Read "Wild Lines: Improvising Emily Dickinson" CD/LP/Track Review Wild Lines: Improvising Emily Dickinson
by Mark Sullivan
Published: September 2, 2017
Read "Things Have Changed" CD/LP/Track Review Things Have Changed
by Doug Collette
Published: April 28, 2018
Read "Moku Maluhia - Peaceful Island" CD/LP/Track Review Moku Maluhia - Peaceful Island
by Mark Sullivan
Published: July 18, 2018