Home » Articoli » Album Review » De Beren Gieren: One Mirrors Many

De Beren Gieren: One Mirrors Many

By

Sign in to view read count
De Beren Gieren: One Mirrors Many
Trio belga (in effetti il pianista Fulco Ottervanger, autore di tutto il materiale tematico, è un olandese trapiantato), De Beren Gieren ci appare come una delle realtà più felici nel pur battutissimo settore del piano trio. Questo che è il suo quarto CD dal 2012 (più un EP due anni prima) parte posizionandosi nei pressi di un'avanguardia di marca "contemporanea," ma guadagna ben presto (a ben vedere già nel brano inaugurale) lidi più squisitamente jazzistici, e si manteene poi felicemente in bilico fra queste due aree (senza schizofrenie di sorta, ci mancherebbe).

Lungo i quasi tre quarti d'ora del disco, dieci brani svarianti da poche decine di secondi a dieci minuti abbondanti (tre episodi hanno per titolo una semplice lineetta, come degli intermezzi, cui in tracklist, per distinguerli al di là della loro collocazione, abbiamo aggiunto la durata), si respira un'aria di rara originalità (il terreno è visitatissimo, come detto), un certo corpo, una certa densità e feconda tensione, pur non mancando segmenti più rilassati (quanto brevi, di regola), segnati da un'elegante, a tratti quasi sghemba, souplesse.

La componente ritmica la fa generalmente da padrona, certo da spina dorsale del lavoro, che tende a evidenziare un movimento intestino, come un fremito, anche in diversi dei momenti apparentemente più rarefatti [per esempio in "(De Zachte Jacht Op De) Volkswolf"]. In definitiva uno dei migliori album di piano trio ascoltati negli ultimi tempi.

Track Listing

Schaduwleven; Rebel Jazz to Rebel Against; Broensgebuzze 8; – (1:56); La laisse lointaine; – (0:39); (De Zachte Jacht Op De) Volkswolf; Broensgebuzze 7; Muziek Weet Niks; – (1:50).

Personnel

De Beren Gieren
band / ensemble / orchestra

Fulco Ottervanger: pianoforte; Lieven Van Pee: contrabasso; Simon Segers: batteria.

Album information

Title: One Mirrors Many | Year Released: 2015 | Record Label: Clean Feed Records


< Previous
Kisima

Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Unknown Rivers
Luke Stewart Silt Trio
Life Is Funny That Way
Fay Victor / Herbie Nichols SUNG
spi​-​raling horn
Jason Stein - Marilyn Crispell - Damon Smith -...
Gravity
Eternal Triangle

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.