Home » Articoli » Album Review

Olivier Thémines Trio: Miniatures

By

Sign in to view read count
Olivier Thémines Trio: Miniatures
In questo secondo disco a proprio nome (il primo era Fresques et sketches del 1997) il trio del francese Thémines introduce con gentilezza l'ascoltatore in una dimensione fortemente Novecentesca (che si potrebbe collocare dalle parti di Eric Satie) che trova, in alcune forme e in un'improvvisazione di spessore cameristico, una strada per coniugarsi col jazz.

Il risultato che si ascolta nelle venti miniature ben cesellate può evocare talvolta la West Coast e più spesso il trio di Jimmy Giuffrè con Steve Swallow e Paul Bley: un rimando che viene immediato ascoltando pezzi come "Parchemin" o "Giuffrian Sketch" dal titolo inequivocabile.

L'analogia sta nella capacità di interloquire dei tre strumenti che sembrano evitare ogni schematismo nelle combinazioni, passando da momenti in cui al solista fanno da spalla le linee armoniche continuative, gli unisoni e i pedali degli altri due, ad altri in cui l'improvvisazione gioca su un dialogo ricco di incastri e di sinuosi declivi serrati in cui il silenzio, ma anche il contrappunto, diventano ingredienti di primaria importanza.

In realtà ogni pezzo è un piccolo siparietto (la traccia più lunga dura meno di cinque minuti) di grande freschezza in cui emerge un suono del tutto peculiare in cui la densità di clarinetto e piano trovano nel vibrafono una sorta di contraltare apollineo.

Track Listing

01. Flocons; 02. Rossinante; 03. Radio Gaspard; 04. Claribulles; 05. Exquise banquise; 06. Glaciation; 07. Pingouins; 08. Giuffrian sketch; 09. Le basilic; 10. Plein air; 11. Parchemin; 12. Court et muet; 13. Urguluz betia; 14. Silex; 15. L’echauguette; 16. Satellite; 17. Fable express; 18. Le niveleur; 19. Petit pas de trois; 20. Cosmonautes.

Personnel

Olivier Thémines (clarinetto); Guillaume Hazebrouck (pianoforte); Kit Le Marec (vibrafono).

Album information

Title: Miniatures | Year Released: 2010 | Record Label: Yolk Records

Post a comment about this album

Tags

More

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.