All About Jazz

Home » Articoli » My Favourite Things

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

Mats Gustafsson

Paolo Peviani By

Sign in to view read count
I difetti e gli errori sono le fondamenta su cui è costruita questa musica
Il tratto principale della mia musica
Devono giudicarlo gli altri.

La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me
La dedizione e il fuoco.

Come musicista, il momento in cui sono stato più felice
Sempre il momento che verrà.

Come musicista, il mio principale difetto
I difetti e gli errori sono le fondamenta su cui è costruita questa musica.

La mia più grande paura quando suono
Nessuna paura.

Sogno di suonare
Uno dei miei giradischi.

La mia fonte di ispirazione
Le mie figlie e la mia collezione di vinili. Così come tutto ciò che sta intorno a me e che mi colpisce nel culo e nel cervello, non importa se si tratta di poesia, arte, film, letteratura, danza, cibo, vino, natura... Tutto ciò che ci sfida -che pone delle domande -e che crea attrito è sempre fonte di ispirazione.

I miei musicisti preferiti
Bengt Nordstrom. Il più coraggioso di tutti. Derek Bailey. Il migliore di tutti.

I miei dischi da isola deserta
Non sono permessi CD... Solo vinili.

La canzone che fischio sotto la doccia
La prossima... Quella che deve essere composta.

I miei pittori preferiti
Artisti ... Edward Jarvis, Mathias Pöschl, Albert Oehlen, Christopher Wool, Georg Herold, Henri Michaux, John Sparagana, Hanns Schimanskij, Olle Bonnier, Christian Marclay, Öyvind Fahlström, CF Hill, Clay Ketter, Darren Almond, Andre Butzer, Anton Tapies, Bob Thompson, R Crumb, Dieter Roth, Peter Brötzmann, CO Hultén, Santiago Sierra, Endre Nemes, Francis Bacon, Siri Derkert, Elis Eriksson, Rosemarie Trockel, Cy Twombly, PO Ultvedt, Lars Kleen, Alfred Kubin, Bryon Gysin, Tinguely, Felix Gonzales Torres, Kim Hiorthøy, Martin Kippenberger, Gerhild Ebel, Maya Spasova, Nam Jun Paik, Hanna Hoch, Leif Elggren, Joseph Beuyes, Sonderborg, Chillida, Carl Michael von Hausswolff, Carl Fredrik Reuterswärd, Dick Higgins, Jockum Nordström...

I miei film preferiti
Viking Eggeling: "Diagonalsymfonin"; Sture Dahlström: "De Förstenade Basfiolerna"; Sten Hansson: "New York New York"; Tony Conrad: "The Flicker"; Michael Haneke: "Amour," "La Pianista," "Niente da Nascondere"; Ulrich Seidl: "Dog Days"; Roy Anderson: "Canzoni del Secondo Piano"; Ingmar Bergman: "Il Settimo Sigillo," "Il Silenzio"; Nicolas Winding Refn: "Valhalla Rising"; Koji Wakamatsu: "Angeli Violati"; Mauricio Kagel: "Antithese, Duo & Solo"; Killinggänget: "Four Shades of Brown"; tutti i film di Werner Herzog; Tom Tykwer: "Heaven."

I miei scrittori preferiti
Henri Michaux, Paul Auster, Erik Lindegren, Sture Dahlström, Robert Creeley, Kenneth Patchen, John Cage, Cathy Acker, Ken Vandermark, Ida Börjel, John Corbett, Gunnar Lundqvist, Ted Hughes, Stig Larson, Mats B, Rut Hillarp, Willy Kyrklund, John Ajvide Lindqvist, Patti Smith, Barbro Lindgren, Leif Elggren, Sten Hansson, Derek Bailey, Steve Lacy, Inger Christensen, Brian Morton, Burroughs, Allen Ginsberg, Henri Chopin, Tomas Tranströmer, Boris Vian, Jo Mallander, Peter Handke, Sonja Åkesson, Thomas Bernhard, Marcel Proust, Åke Hodell, Sun Ra, Lars Noren e il più grande poeta di sempre: Gunnar Ekelöf!
Menzione speciale: Zlatan Ibrahimovic.

La mia occupazione preferita
Scambiare vinili.

Il dono di natura che vorrei avere
Il talento è sopravvalutato. Comandano il duro lavoro e l'interazione.

Nella musica, la cosa che odio di più
Odio ... L'odio è cattivo. L'amore e la dedizione sono buone.

Gli errori musicali che mi ispirano maggiore indulgenza
Non ascoltare.

Il pezzo che vorrei venisse suonato al mio funerale
Questo lo deciderà mia moglie ed è troppo personale per me per parlarne in questa intervista. È qualcosa tra me e i vecchi dei...

Lo stato attuale della mia attività musicale
Lo devono giudicare gli altri

Il mio motto
Un vinile al giorno toglie il medico di torno.

Foto: Michael Parque.

Tags

Related Video

comments powered by Disqus

Related Articles

Read Frank Woeste My Favourite Things
Frank Woeste
by Paolo Peviani
Published: November 8, 2016
Read "Notable Songs by 21st Century Women" Radio Notable Songs by 21st Century Women
by Mary Foster Conklin
Published: August 25, 2018
Read "The Eclectic Sounds of ears&eyes" Multiple Reviews The Eclectic Sounds of ears&eyes
by Jakob Baekgaard
Published: March 27, 2018
Read "Mondo Jazz: Walking" Radio Mondo Jazz: Walking
by Ludovico Granvassu
Published: December 14, 2017
Read "Lee Konitz 90th Birthday Celebration at Regatta Bar" Live Reviews Lee Konitz 90th Birthday Celebration at Regatta Bar
by Steve Provizer
Published: February 13, 2018
Read "Burlington Discover Jazz Festival 2018" Live Reviews Burlington Discover Jazz Festival 2018
by Doug Collette
Published: June 13, 2018