Home » Articoli » Yeahwon Shin: Lua Ya

2
Album Review

Yeahwon Shin: Lua Ya

By

Sign in to view read count
Yeahwon Shin: Lua Ya
Piccolo capolavoro di minimalismo vocale (ma anche strumentale), quest'opera seconda della giovane cantante coreana (dopo Yeahwon, del 2010, dedicato al Brasile e come tale insignito di una nomination al Latin Grammy) si muove lungo la sottile linea che va dal duetto, alternativamente con i suoi due dirimpettai, al trio, suo traguardo massimo. Il canto di Yeahwon Shin, acuto e quasi infantile, si avvicina spesso al puro soffio, al sibilo, all'evocatività lieve e cantilenante della berceuse.

Ciò dà vita a un album assolutamente delizioso, elegantissimo, che per qualcuno potrà avere magari il limite della monoliticità climatica, mentre altri (e noi fra questi) riterranno che proprio da ciò tragga uno dei suoi principali motivi di fascino e interesse.

Ci sono episodi attraversati da una soffice danzabilità (per esempio "The Moonwatcher and the Child"), altri più "fermi," come scolpiti ("The Orchard Road"), altri persino diafani ("The Orchard Road"). Colpisce apprendere che circa metà del materiale è stato improvvisato sul momento, particolare ancor più sorprendente considerata sia la natura, comunque "cantabile," dello stesso (materiale), sia il fatto che la cantante e il pianista Aaron Parks avevano suonato assieme una sola volta prima di questa incisione.

Un autentico gioiellino, quasi un prodigio, lo dicevamo...

Track Listing

Lullaby; Moving Clouds; Island Child; Mysteries; The Moonwatcher And The Child; The Orchard Road; Remembrance; Beads of Rain; A Morning Song; Travel Blue; Beads of Rain, var.; The Orchard Road, var.; Sunrise.

Personnel

Yeahwon Shin: voice; Aaron Parks: piano; Rob Curto: accordion.

Album information

Title: Lua Ya | Year Released: 2014 | Record Label: ECM Records

Post a comment about this album

Tags

More

Heatmap
Caleb Wheeler Curtis
Culturgest 2007
Bernardo Sassetti Trio.
String Quartets Nos. 1-12
Wadada Leo Smith

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.