All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Yoko Miwa: Keep Talkin'

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Yoko Miwa: Keep Talkin'
Tra le jazz ladies giapponesi che operano negli Stati Uniti (ad esempio Satoko Fujii e Miho Hazama), Yoko Miwa è la meno nota al pubblico italiano ed è un peccato visto l'alto valore di questo disco e dei sette già realizzati.
Nata a Kobe 49 anni fa, Yoko ha studiato pianoforte nel suo Paese dall'età di quattro anni e ha proseguito al conservatorio e con Minoru Ozone, organista jazz e padre di Makoto Ozone. Nel 1997 ha vinto una borsa di studio per il Berklee College of Music e dopo il diploma è entrata nel corpo docente, dove resta tra le insegnanti più apprezzate.
Nei due decenni trascorsi s'è imposta per la poderosa tecnica strumentale e la felice inventiva, collaborando con Kevin Mahogany, Slide Hampton, Arturo Sandoval, Jerry Bergonzi, Esperanza Spalding e altri. La formula strumentale che preferisce è il trio, che ha condiviso dall'inizio col batterista e marito Scott Goulding e differenti bassisti. Con piena padronanza in tutti i registri, si riallaccia alla migliore tradizione dell'hard bop ma lascia emergere sensibilità classica e raffinata propensione melodica nelle composizioni e nelle improvvisazioni.

In questo nuovo disco da leader, Yoko interpreta noti standard di Monk e Mingus, classici del rock dei Beatles e Joni Mitchell e sue composizioni. Il brano d'apertura, "Keep Talkin'" è uno di questi ma sembra balzato fuori dal songbook di Horace Silver nella stagione del soul jazz: un tema danzante costruito su un contagioso vamp, che fa da base per i serrati interventi della pianista. Altro momento d'incalzante spinta ritmica è il mingusiano "Boogie Stop Shuffle," esaltato dalla padronanza di Yoko nel gioco dei bassi. L'album tocca un'ampia varietà di climi, lasciando emergere lirica dolcezza, sapienza armonica e raffinata immaginazione in "Casa Pre-fabricada" di Marcelo Camelo e nei suoi "Sunset Lady" e "Sunshine Follows The Rain."
L'interazione tra la pianista e i partner è esemplare, nella sua adesione alla migliore tradizione mainstream, e l'ascolto di ogni brano è fonte di piacere.

Track Listing

Keep Talkin'; In Walked Bud; Secret Rendezvous; Sunset Lane; Boogie Stop Shuffle; Golden Slumbers/You Never Give Me Your Money; Tone Portrait; Casa Pre-Fabricada; Conversations; If You're Blue; Sunshine Follows the Rain.

Personnel

Yoko Miwa: piano; Will Slater: bass; Scott Goulding: drums; Brad Barrett: bass, acoustic.

Album information

Title: Keep Talkin' | Year Released: 2019 | Record Label: Ocean Blue Tear Music

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Read Brazil
Brazil
Mike Barone Big Band
Read Liga Latina
Liga Latina
Liga Latina
Read The Call Within
The Call Within
Tigran Hamasyan
Read Light In The World
Light In The World
Nocturnal Four
Read A Time And A Place
A Time And A Place
Dustin Laurenzi's Natural Language

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.