Home » Articoli » Album Review » Lena Bloch: Heart Knows

Lena Bloch: Heart Knows

By

Sign in to view read count
Lena Bloch: Heart Knows
Sostituendo la chitarra di Dave Miller col pianoforte di Russ Lossing, Lena Bloch dà vita al suo secondo album, a tre anni da Feathery, che oggi dà il nome al suo stesso quartetto. Di quel lavoro, che l'aveva rivelata come una tenorista di bella presenza sonora, soprattutto ottima esponente di un jazz di mezzo molto ben strutturato, compositivamente sofisticato, questo nuovo capitolo, inciso in piena estate 2017, conferma ogni risultanza, compresa una sostanziale volontà di non tradire certi modelli, in definitiva un dato ceppo decisamente centrale nella storia del jazz, senza che questo ci debba in alcun modo far pensare al mero ricalco di modelli ampiamente metabolizzati, ciò che non è, proprio in virtù dell'estrema attenzione formale e architettonica che la musica esprime in ogni sua piega.

Colpisce anzitutto il brano d'apertura, dedicato a Yusef Lateef, una delle figure-cardine nella formazione della sassofonista. Trattasi di una suite di dodici minuti dall'incedere quieto ma solido, concreto, servito da un'ottima sonorità di gruppo, in un contesto, come detto, tutto sommato prudente (in ciò, come negli appetiti polistrumentali, Lateef evidentemente non ha troppo inciso sulla sua allieva).

L'eleganza un po' asettica del successivo "Heart Knows" prelude a una delle vette del CD, "Three Treasures," più mosso e sempre ottimamente costruito, secondo quello che, come si sarà inteso, è il maggior pregio dell'album, come, a seguire, confermano in particolare episodi come "Esmeh," diretto ma senza eccessi, in cui ha modo di emergere in tutta la sua efficacia il lavoro del trio ritmico (batteria in primis), e "Munir," felicemente articolato.

Un ottimo disco di ricapitolazione con qualche tratto personale, insomma.

Track Listing

Lateef Suite; Heart Knows; Three Treasures; French Twist; Esmeh; Counter Clockwise; Munir; Newfoundsong.

Personnel

Album information

Title: Heart Knows | Year Released: 2017 | Record Label: Fresh Sound New Talent

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Open Me: A Higher Consciousness of Sound and...
Kahil El'Zabar's Ethnic Heritage Ensemble
Modern Art Trio
Franco D'Andrea, Franco Tonani, Bruno Tommaso.
Chicken Shit Bingo
Brötzmann / Nilssen-Love

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.