1

Joey Calderazzo: Going Home

Luigi Sforza BY

Sign in to view read count
Joey Calderazzo: Going Home
Un senso di ordine e precisione, di pertinenza linguistica agli schemi del bop e del post bop infondono in Going Home un carattere di immacolato rigore espressivo.

Collaboratore abituale di noti ed importanti musicisti mainstream americani— tra i quali Jerry Bergonzi, Bob Mintzer, Michael Brecker e Branford Marsalis, quest'ultimo ospite nella garbata ballad "I Never Knew" -Joey Calderazzo guida un efficace quanto affiatato trio, con il quale affronta brillanti medium swing ("Manfold"), intensi jazz waltz ("Why Me"), sequenze ben riuscite d'interazione corale tra i musicisti ("Legend") insieme a standard del repertorio musicale americano ("My Foolish Heart"). All'interno di questo già ampio repertorio, trova spazio anche una traccia di solo piano ("Going Home"), che si fa apprezzare per la velata e intima dolcezza del tema e per gli effetti di nostalgica malinconia che produce.

Completano il quadro "Stars Feel on Alabama" -meno ispirato degli altri, più ordinaro, senza alcuna volontà di violare i principi della moderna classicità jazzistica -e "One Way" -un allegro con swing spumeggiante, monkianamente "sporco," e ritmicamente sinuoso. È in "Mike's Song," un tema denso di suono, che si differenzia dal resto del repertorio per vivacità di temperamento, che Calderazzo fa sfoggio delle sue doti virtuosistiche sulla tastiera del pianoforte, caricando la musica—ad una velocità impressionante -di inesausta inventiva melodica.

Nell'insieme, il sound del trio è compatto: sintatticamente risponde alle regole del post bop contemporaneo; e' ordinato senza essere accademico ed è dotato di coinvolgente vitalità.

Generosamente, il disco è un aggregato di luminose pulsioni inventive che non hanno nulla di contenuto; anche se si muove all'interno di un sistema ampiamente cristallizzato, riesce ad essere deliziosamente fascinoso. Pur seguendo una corrente ampiamente battuta, Going Home brilla chiaramente di luce propria.

Track Listing

Manifold; I Never Knew; Why Me; Stars Fell on Alabama; Legend; One Way; My Foolish Heart; Mike's Song; Going Home.

Personnel

Joey Caderazzo: pianoforte; Orlando le Fleming: contrabbasso; Adam Cruz: batteria; Brandford Marsalis: sassofono tenore.

Album information

Title: Going Home | Year Released: 2015 | Record Label: Sunnyside Records

Post a comment about this album

Tags

View events near New York City
Jazz Near New York City
Events Guide | Venue Guide | Local Businesses | More...

Shop Amazon

More

Happy Ever After
Fourth Function featuring The Phil Ware Trio
Ancient Africa
Nat Birchall
Lorraine's Lullabye
Anthony Wonsey
Bon Bon Paris
Oak Birches & Klaipėda Jazz Orchestra
A Love Sonnet For Billie Holiday
Wadada Leo Smith, Vijay Iyer & Jack DeJohnette
Fetish
Dave Zinno
On A Mountain
Shannon Gunn
In Between
Erik Palmberg

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.