Home » Articoli » Album Review » Gianni Lenoci Hocus Pocus 4 + Taylor Ho Bynum: Empty Chair

Gianni Lenoci Hocus Pocus 4 + Taylor Ho Bynum: Empty Chair

By

Sign in to view read count
Gianni Lenoci Hocus Pocus 4 + Taylor Ho Bynum: Empty Chair
Periodicamente Gianni Lenoci riemerge dal suo laboratorio di Monopoli con una nuova esperienza della sua formazione variabile Hocus Pocus, confermandosi uno dei più rigorosi, coerenti e personali esponenti della ricerca italiana. In Empty Chair, inciso nel marzo 2010, il quartetto con Vittorio Gallo, Pasquale Gadaleta, Giacomo Mongelli è integrato dalla tromba di Taylor Ho Bynum. La struttura progettuale del disco è di concettuale nitidezza: il brano d'apertura, il cui tema ha un incedere shorteriano, è a firma di Mongelli, quello di chiusura risulta da una libera improvvisazione collettiva, dai fremiti trattenuti e foschi. Fra questi due estremi, tutti i brani pari, scritti da Lenoci, si alternano a quelli dispari intermedi, che riportano duetti improvvisati fra ogni componente del quartetto e l'ospite Ho Bynum.

Si avvicendano quindi situazioni varie e molto caratterizzate; senza addentrarci nell'analisi di ognuna di esse (che pure lo meriterebbero, differenziandosi l'una dall'altra nelle strutture, nelle formazioni e nei mood), mi sembra più importante sottolineare lo spessore costante e avvincente di questa musica, che senza essere mai seriosa rifugge da qualsiasi superficiale e accattivante soluzione di comodo, per costruire una propria immaginifica e vitale visione musicale. La coesione è sempre palpabile sia nei duetti liberamente intrecciati sia nei brani di Lenoci. Questi ultimi possiedono un'evidente e sostanziosa impronta lacyana, nei temi ritorti come nelle atmosfere che prendono campo e nell'interplay che a volte assegna ruoli ben definiti alla sezione ritmica.

Ma la musica non lieviterebbe a tal punto se il contributo di ognuno non fosse veramente elevato per livello tecnico-espressivo e capacità improvvisativa. L'osservazione può risultare scontata per quanto riguarda forti personalità come quelle del pianista barese e del trombettista americano, autori di spunti solistici esaltanti, ma quello che sorprende è la maturità raggiunta dal sopranista Vittorio Gallo rispetto ai suoi esordi oltre dieci anni fa: in Empty Chair Gallo si affianca e si alterna a Ho Bynum con grande autorevolezza e mobilità di accenti. Né va sottovalutata la statura e la concretezza della presenza di Gadaleta e Mongelli.

Va ricordato infine che a questa edizione su CD prodotta da Setola di Maiale si aggiunge una versione per il download gestita dalla Silta Records.

Track Listing

1. Spell; 2. Empty Chair; 3. Reflective Darks; 4. Turning Cucumbers; 5. Raw; 6. Graduale; 7. Sparrows; 8. Reverse; 9. Ombra; 10. Kretek; 11. Rim.

Personnel

Gianni Lenoci (piano); Vittorio Gallo (sax soprano); Pasquale Gadaleta (contrabbasso); Giacomo Mongelli (batteria); Taylor Ho Bynum (tromba).

Album information

Title: Empty Chair | Year Released: 2013 | Record Label: Jon Lax Music / Laxmedia

Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Eagle's Point
Chris Potter
Can You Hear It?
Mikko Innanen / Cedric Piromalli / Stefan Pasborg
Elegy for Thelonious
Frank Carlberg Large Ensemble

Popular

Jazz Hands
Bob James
Esengo
London Afrobeat Collective
Light Streams
John Donegan - The Irish Sextet

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.