Home » Articoli » Florian Chaigne: Blooming

Album Review

Florian Chaigne: Blooming

By

Sign in to view read count
Florian Chaigne: Blooming
Registrato a cavallo tra 2015 e 2016 in Bretagna e Vandea, questo tutto sommato singolare album riunisce attorno al batterista Florian Chaigne, attivo da una ventina d'anni nella zona di Nantes, strumentisti di varia matrice e indole, a generare un prodotto il cui pregio e, se vogliamo, limite risiede in una certa eterogeneità.

Non mancano, in realtà, i punti di contatto fra brano e brano, al di là della costante presenza del titolare. Uno di essi sta per esempio nella brevità (nessun episodio raggiunge i cinque minuti, e ben tredici non superano i tre), così come una leggibilità di fondo, pur in un contesto che, per contro, potrebbe nascondere più di un'insidia.

Si parte con due brani solitari (alla fine saranno sei, sempre a coppie), su timbriche piuttosto eleganti, mentre l'ottimo "Svalbard" vede l'ingresso di trombone e sax alto, sostituito in "Gold Fish" dal recitativo di Taran Singh, presente in altri due brani (in uno, "Bad Man," su testo di Langston Hughes, mentre il resto è farina del suo sacco), senza regalare particolari sussulti.

Fra i momenti migliori del disco vanno per contro annoverati "Ces certitudes distraites...," trio con arpa e contrabbasso giocato su intersezioni piuttosto fitte, "Varaha," con sax alto e baritono, e "What's going' on, man?," con trombone e chitarra, pieni e vitali, nonché, ancora, "Saturne" e "Lullaby," entrambi solitari, il primo attraversato da un rumorismo piuttosto interessante, il secondo di bel tono cogitabondo.

A conti fatti un lavoro che, pur tra alti e bassi (più i primi dei secondi), giunge al termine con una certa disinvoltura, senza appesantirsi o protrarsi oltre misura.

Track Listing

Gongs; Misses Bells; Svalbard; Gold Fish; Ces certitudes distraites...; More Whore; Wo Shi; Varaha; Astres et désastres; C'est assez...; What's Goin' On, man?; Bad Man; Saturne; Tom & Jerry; Requiem for a Bird; Mangrove; Lullaby.

Personnel

Florian Chaigne: batteria, percussioni; in solo, duo, trio e quartetto con: Alexis Persignan: trombone; Elie Dalibert: sax (alto); Taran Singh: voce recitante; Sylvain Didou: contrabbasso; Émilie Chevillard: arpa cromatica; Gweltaz Hervé: sax (soprano, baritono); Mathieu Lagraula: chitarra elettrica.

Album information

Title: Blooming | Year Released: 2017 | Record Label: Aut Records

Post a comment about this album


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.