Home » Articoli » Album Review » Avishai Cohen: As Is ... Live at the Blue Note

1

Avishai Cohen: As Is ... Live at the Blue Note

By

Sign in to view read count
Avishai Cohen: As Is ... Live at the Blue Note
Nelle note di copertina ci si dilunga ampiamente sull'ammirazione che Cohen nutre per Jaco Pastorius. In realtà, mi sembra che lo stile del nostro sia più vicino, almeno in questo album, a Stanley Clarke. In ogni caso, disquisire nell'anno 2007 se lo stile di un bassista sia più vicino a quello di Pastorius o a quello di Clarke ci pare poco produttivo. E infatti i brani nei quali Cohen imbraccia il basso elettrico sono quelli meno interessanti. Soffrono di un'impostazione ormai datata, nonchè di una certa tecnopatia, se mi passate il neologismo. Ovvero, fanno grande sfoggio di tecnica, ma difettano di anima. E questo è l'Avishai Cohen che ci piace poco.

Esiste però un altro Avishai Cohen, che suona il contrabbasso. E qui siamo di fronte ad un musicista dal suono sontuoso, possente, con una pulsazione ritmica vigorosa, capace di sfumature insospettabili nel suo alter ego elettrico. Ascoltandolo, ci troviamo di fronte al classico sdoppiamento di personalità: a Dr. Jeckyll e Mr. Hide che convivono nello stesso musicista. Qualche nostalgico della fusion preferirà il primo, noi privilegiamo decisamente il secondo. Anche perchè è il quintetto stesso (per l'occasione il consueto trio è affiancato da due solisti eccellenti come Diego Urcola e Jimmy Greene) a suggerirci di puntare in questa direzione. Certo, nei brani per così dire “elettrici” la band si diverte. Sventagliare unisoni su un uptempo dà sempre soddisfazione. Ma è un divertimento di grana grossa, un po' meccanico e a tratti patinato. Nei brani acustici, al contrario, ci sembra emergere dal gruppo una partecipazione emotiva superiore, un'aderenza estetica forse meno scintillante ma più profonda.

Questa ampia introduzione per dire che in As Is, registrato dal vivo al Blue Note, le due anime del musicista israeliano si svelano con pari spazio e con chiara evidenza. L'album, sempre formalmente impeccabile, si muove dunque tra alti e bassi, risultando emotivamente altalenante in funzione della modalità espressiva adottata.

Nella confezione, troverete un CD per l'ascolto tradizionale, ed un DVD con gli stessi brani (salvo qualche eccezione). Entrambi, con gli stessi pregi e difetti.

Track Listing

CD: Smash; Elli; Etude; Bass Suite #1; Feediop; Remembering; Caravan. DVD: Feediop; Samuel; One for Mark; Nu Nu; Smash; Remembering; Caravan.

Personnel

Avishai Cohen: acoustic and electric bass; Sam Barsh: keyboards, melodica; Mark Guilliana: drums; Diego Urcola: trumpet; Jimmy Greene: saxophones.

Album information

Title: As Is ... Live At The Blue Note | Year Released: 2007 | Record Label: Razdaz Recordz

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Tidal Currents: East Meets West
Winnipeg Jazz Orchestra
This Celestial Engine
This Celestial Engine
Flax
Martin Arnold
Whisper Not
Paul Kendall

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.