Home » Articoli » Johnny La Marama: … Fire!

1
Album Review

Johnny La Marama: … Fire!

By

Sign in to view read count
Johnny La Marama: … Fire!
Questo trio spiritato, segnato da un nome che sembra quello di un gangster siculo-messicano, ha già avuto modo di mettersi in buona evidenza durante l’ultimo Festival del Jazz di Saalfelden, una delle manifestazioni più interessanti che l’estate europea riserva ai tanti appassionati della musica jazz vissuta creativamente.

Ne fanno parte il chitarrista finlandese Kalle Kalima, folletto nordico che cavalca le sue sei corde con grande fantasia e irriverenza, il bassista americano Chris Dahlgren, già attivo a New York con le migliori menti della sua generazione e il batterista tedesco Eric Shaefer che assomiglia in maniera impressionante a Brian Eno.

La musica che troviamo in questo …Fire! sembra uscire da un caleidoscopio che non si ferma mai, che ruota nello spazio sfuggendo di mano a chi cerca di stabilizzarlo. Incanalarla nei generi è davvero impresa ardua. Forse basta semplicemente dire che è musica di confine, musica con gli occhi sempre ben aperti, sempre in cerca di nuovi stimoli, nuove sensazioni, nuovi colori, nuovi percorsi da affrontare senza timore. A volte si ferma e resta sospesa per un attimo e poi riparte a schizzo nella direzione che nessuno avrebbe immaginato.

Il clima è spesso epico, scintillante di energia, corrosivo nelle sue timbriche al calor bianco. Brevi interventi vocali, a volte semplicemente recitati, offrono spunti di critica sociale bizzarra e irridente con obiettivi piuttosto chiari e condivisibili. A volte sembra che il gruppo voglia evocare ironicamente lo spirito naif degli anni cinquanta, quella coraggiosa volontà di riemergere dopo la guerra, con il futuribile visto come valore a prescindere, con la certezza che le possibilità immense della scienza sapranno risolvere tutti i problemi. Temi che si intrecciano bizzarramente con la critica della globalizzazione e con la sensazione diffusa che bisogna mettere in conto un futuro che in qualche modo possa essere anche un ritorno al passato.

Un futuro del quale certamente Johnny La Marama farà parte, con la sua follia, con la sua energia, con la voglie di incantare e stupire. Lavorando sull’attimo fuggente dell’ispirazione istantanea e chiedendo all’ascoltatore di lasciarsi andare al flusso dei suoni che si spostano nello spazio e nel tempo, invitandolo a sospendere il giudizio, per limitarsi alla ricerca della verità. E scusate se è poco!

Track Listing

01. Holy shit, it's asteroids! - 3:27; 02. Earth hole party - 8:08; 03. Tschuesie, juicy Susi - 4:14; 04. Low fat love - 8:02; 05. Billy Pilgrim - 7:02; 06. Dying slowly trapped in a ventilation duct - 9:50; 07. "If you like nuclear waste ..." - 0:04; 08. The Unendless Natural Resources of Asia - 7:07; 09. No Pipey, no Smokey - 5:21; 10. Flying vegetable society - 9:09; 11. Old dutch cheesepipe - 3:24; 12. Fire! - 7:36

Personnel

Kalle Kalima (chitarra e voce); Chris Dahlgren (basso e voce ); Eric Schaefer (batteria, percussioni, armonica e voce)

Album information

Title: … Fire! | Year Released: 2006


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

The Way of the Groove
Ben Patterson
Incorporated
Skopje Jazz Inc.
Times Like These
Nica Carrington

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.